App

La cartella segreta di Google Foto arriva sui Pixel: ecco come funziona (foto)

La cartella segreta di Google Foto arriva sui Pixel: ecco come funziona (foto)
Vincenzo Ronca
Vincenzo Ronca

Una delle novità più interessanti implementate da Google nell'ambito dell'ultimo Pixel Drop, ovvero l'aggiornamento che periodicamente introduce nuove funzionalità per i Pixel, consiste nella cosiddetta Locked Folder di Google Foto.

Si tratta di una cartella segreta, accessibile solo al proprietario dell'account, in cui salvare le immagini particolarmente sensibili. Una volta salvata un'immagine nella Locked Folder, questa non verrà sincronizzata con il cloud. Le immagini in galleria mostrano la novità già operativa per alcuni possessori di Pixel: una volta ricevuta si vedrà una notifica di Foto che inviterà l'utente a configurare la Locked Folder.

L'accesso alla Locked Folder di Foto sarà possibile esclusivamente tramite lo sblocco tramite impronta digitale o tramite il PIN impostato per lo sblocco dello smartphone. Le immagini sottoposte a sincronizzazione cloud che poi successivamente verranno trasferite nella Locked Folder verranno rimosse dal cloud, e saranno presenti solo in locale. All'interno della Locked Folder inoltre sarà possibile soltanto sbloccare le immagini, quindi spostarle fuori dalla cartella oppure eliminarle definitivamente. Non sarà neanche possibile acquisire screenshot nella Locked Folder.

Google avverte che è possibile condividere la Locked Folder con contatti fidati, tenendo a mente che tali contatti potranno poi sbloccare i contenuti all'interno della cartella. Infine, una volta configurata la Locked Folder, gli utenti potranno scegliere dove salvare i nuovi contenuti scattati direttamente dall'interfaccia della Google Camera.

La novità che abbiamo appena descritto dovrebbe essere in fase di distribuzione per gli utenti possessori. Sembra che per il rollout sia richiesto aver aggiornato l'app Foto alla versione 5.45 e l'app Google Camera alla versione 8.2.400.

Fonte: 9to5Google

Commenta