Anche i collezionabili Android guadagnano il tema scuro e diventano più espressivi di sempre

Nicola Ligas

Passa il tempo, passano le versioni di Android, ma i collezionabili Android di Dead Zebra, realizzati da Andrew Bell, restano sempre; anzi, si rinnovano. Ecco infatti che è uscita una versione aggiornata del classico Bugdroid, senza alcun fronzolo, ma con un paio di interessanti novità.

Anzitutto c’è il dark mode. Sì, avete capito bene. O meglio: è disponibile in versione scura, che si illumina al buio; altrimenti detta fosforescente (ma solo su occhi e bocca). Inoltre, sebbene in apparenza sia lo stesso di sempre, la sua struttura è stata ripensata per renderlo più snodabile, non solo sulle braccia, ma anche sulle antenne. Ma un video vale più di mille parole, pertanto date un’occhiata a fine articolo!

LEGGI ANCHE: Le offerte del Prime Day 2021

Se invece preferiste il classico bugdroid verde, tranquilli perché c’è anche lui, e sempre con le “nuove giunture”. Il prezzo è lo stesso per entrambi: 10 dollari, più spedizione.

android collectible