Android Auto su una Tesla? Qualcuno ci è riuscito, ma non è per niente semplice (video)

Android Auto su una Tesla? Qualcuno ci è riuscito, ma non è per niente semplice (video)
Vito Laminafra
Vito Laminafra

Nonostante le tante funzionalità di Tesla, all'appello manca ancora la compatibilità con Android Auto: per quanto il servizio di BigG non sia fondamentale per l'auto di Elon Musk, qualcuno è riuscito comunque a far girare Android Auto sull'enorme schermo del veicolo.

Emil Borconi, creatore del dongle AAWireless di cui vi abbiamo già parlato, è riuscito in questa impresa: i controlli touch dello schermo funzionano senza problemi e basta solo un'app sullo smartphone, che esegue un server di Android Auto al quale la Tesla si collega tramite il browser integrato.

Purtroppo non è tutto oro ciò che luccica: per il momento, è necessario la revisione V3 dell'hardware di Tesla ed è compatibile solo Model 3. Inoltre la risoluzione massima è di 480p: provando a salire, le performance sono davvero troppo negative.

Altri problemi riguardano poi il veicolo e difficilmente saranno "sistemati": ad esempio, il browser sui dispositivi Tesla non è attivo in Australia mentre l'auto è in movimento e inoltre manca l'accesso al microfono, al GPS dell'auto e al multi-touch dello schermo.

Vi lasciamo comunque al video completo.

Via: 9to5Google

Commenta