App

Ecco le ragioni per cui potreste essere bannati da WhatsApp: aggiornati i termini di servizio

Ecco le ragioni per cui potreste essere bannati da WhatsApp: aggiornati i termini di servizio
Vincenzo Ronca
Vincenzo Ronca

WhatsApp ha recentemente aggiornato i termini di servizio relativi alle possibili cause di ban dalla nota piattaforma di messaggistica istantanea. Si tratta di motivazioni relativamente gravi, ma è bene conoscerle tutte.

I nuovi termini di servizio relativi alle cause di ban sono già attive per tutti, andiamo a vedere insieme:

  • Violazione della policy commerciale in merito a materiale per adulti.
  • Violazione della policy commerciale in merito a prodotti alcolici.
  • Violazione della policy commerciale in merito ad animali.
  • Violazione della policy commerciale in merito a parti del corpo e fluidi corporei.
  • Violazione della policy commerciale in merito a piattaforme di dating.
  • Violazione della policy commerciale in merito a servizi e contenuti digitali che implicano un abbonamento.
  • Violazione della policy commerciale in merito ad attività di scommesse con denaro reale.
  • Violazione della policy commerciale in merito a prodotti biomedicali.
  • Violazione della policy commerciale in merito a prodotti illegali.
  • Violazione della policy commerciale in merito a beni commercializzati con lo scopo di truffa.
  • Violazione della policy commerciale in merito a denaro reale, virtuale o criptomoneta.
  • Violazione della policy commerciale in merito a materiale non sicuro.
  • Violazione della policy commerciale in merito a materiale contraffatto o che viola le leggi del diritto d'autore.
  • Violazione della policy commerciale in merito a prodotti con tabacco.
  • Violazione della policy commerciale in merito a servizi che incoraggiano l'accesso a contenuti digitali illegali.
  • Violazione della policy commerciale in merito a prescrizioni di medicinali o droghe.
  • Violazione della policy commerciale in merito a prodotti come armi, munizioni ed esplosivi.
  • Violazione della policy commerciale in merito a contenuti offensivi.

Vi ricordiamo che, in ogni caso, WhatsApp fornirà agli utenti accusati di aver violato i suoi termini di servizio commerciali la descrizione accurata e la motivazione del ban dalla piattaforma.

Fonte: WABetaInfo

Commenta