Un nuovo dispositivo entra nella famiglia Z di Samsung Galaxy (foto)

Enrico gargiulo

In occasione della Display Week 2021, Samsung si è presentata in grande forma e in linea con le aspettative: i dispositivi mostrati successivamente in un video, ci hanno fornito maggiori dettagli circa l’applicazione delle nuove tecnologie destinate ad essere introdotte dalla società. I dispositivi pieghevoli, quali Fold e Flip, fanno parte della serie Z di Samsung Galaxy e, solo ieri, si è aggiunto ufficialmente il primo arrotolabile: Samsung Galaxy Z Roll.

Il nome è stato riportato da un marchio concesso appena ieri alla società da parte dell’EUIPO (Ufficio dell’Unione europea per la proprietà intellettuale) e indica un dispositivo arrotolabile che supporta anche l’utilizzo di S-Pen. Questo è un dettaglio che va ad aggiungersi a quanto già visto in video: lo schermo estensibile, oltre a permettere di fruire dei contenuti su una superficie più ampia, potrà essere utilizzato per mostrare un drawer di applicazioni o anche un’app di messaggistica.

LEGGI ANCHE: Wear Os promette migliorie di ecosistema, tracking e autonomia grazie all’apporto di Samsung: 

Chissà che Samsung non riesca a trasformare questa porzione di schermo aggiuntiva in una versione migliorata dello schermo curvo di di Galaxy Note Edge: in quel caso la curva funzionava come “secondo schermo”, con le sue utilità e tutti i suoi limiti. Se qui la società riuscisse a integrare la nuova porzione di display con le dimensioni originali del pannello, mantenendo però alcune funzioni specifiche, potrebbe divenire un enorme punto di forza per questo nuovo dispositivo che, lo ricordiamo, non dovrebbe essere lanciato prima del 2022.

Via: LetsGoDigital