Google Foto avrà una Cartella segreta (finalmente!)

Giuseppe Tripodi Google ha annunciato la nuova funzione di Foto insieme ad altre novità in termini di privacy

Al Google I/O, l’annuale conferenza per sviluppatori di Google, l’azienda ha annunciato importanti novità in termini di privacy, tra cui un’attesissima funzionalità per Google Foto, ossia una Cartella Segreta (Locked Folder), che nasconde le immagini che non vogliamo mostrare a tutti.

Il funzionamento è molto semplice e del tutto simile a quello che abbiamo già visto su app di terze parti: si tratta di una cartella protetta, che è possibile abilitare dalla sezione Utilità e che è possibile aprire solo eseguendo l’accesso tramite autenticazione biometrica (impronte digitali o sblocco col volto) o via PIN/Pattern.

Si tratta della soluzione ideale per nascondere immagini che non vogliamo mostrare in mezzo a tutte le altre, come ad esempio foto di documenti che contengono dati sensibili.

Oltre questo, Google ha introdotto altre novità orientate alla privacy, ossia:

  • Quick delete: una nuova voce nel menu del proprio Google Account che permette rapidamente di cancellare le ricerche degli ultimi 15 minuti;
  • Promemoria sui luoghi visitati: guardando la Timeline dei luoghi visitati su Maps, ci sarà un promemoria che ci ricorderà che i luoghi in questione vengono salvati perché abbiamo abilitato la Cronologia delle posizioni, permettendoci di disattivarla rapidamente se vogliamo;
  • Un nuovo password manager per Chrome
  • Tante nuove funzionalità di privacy per Android 12 (vedi articolo dedicato)