Anche Xiaomi (forse) avrà uno smartphone con fotocamera rotante (foto)

Enrico gargiulo

Xiaomi ha brevettato un nuovo smartphone con schermo completamente sgombro da notch o punch hole per la fotocamera anteriore. Il sensore non sarà neanche nascosto sotto il display, come si vocifera possa accadere con Mi MIX 4: la scelta per questo nuovo dispositivo sembra ricalcare quella di Samsung vista su Galaxy A80.

Xiaomi si discosta anche da Mi MIX 3 con il suo slider, bello ma scomodo, e dagli altri modelli con pop-up camera: su questo nuovo modello non vi sarà alcuna fotocamera anteriore, perché il comparto fotografico posteriore, composto da due sensori e uno più grande centrale, forse da 108 megapixel, sarà capace all’occorrenza di ruotare in avanti e permettere ai selfie di avere la stessa qualità degli altri scatti.

Per questo motivo il lato superiore del telefono non presenta alcun tasto o altra funzione: il bilanciere del volume trova alloggio sul lato sinistro, quello inferiore ospita lo speaker, lo slot per la scheda SIM e la porta USB C per la ricarica e il trasferimento dati, mentre il lato destro ospita due tasti e, se uno è quasi certamente quello di accensione e spegnimento, possiamo ipotizzare che l’altro possa essere utilizzato o per richiamare Assistant, o proprio per scattare le foto, ma sapremo dirvi di più quando (e se) questo modello brevettato entrerà in fase di produzione.

Via: LetsGoDigital
brevetti