La fotocamera di Oppo Reno5 Pro+ non convince a pieno DxOMark

Vito Laminafra

Dopo aver parlato del comparto audio di Oppo Reno5 Pro+, DxOMark ha messo a dura prova le fotocamere dello smartphone dell’azienda cinese.

LEGGI ANCHE: I migliori smartphone 5G medio gamma 2021

Queste le specifiche foto e video:

  • Camera principale da 50 MP, sensore Sony IMX766 con apertura f/1.8
  • Camera ultra-wide da 16 MP con apertura f/2.2
  • Camera tele da 13 MP con apertura f/2.4
  • Camera macro da 2 MP con apertura f/2.4 (non testata da DxOMark)
  • Video in 4K a 60/30 fps, 1080p a 240/60/30 fps, 720p a 480/60/30 fps
  • Sensore di temperatura del colore

Il punteggio assegnato allo smartphone è di 112 punti: non si tratta di un punteggio molto alto e la camera di Oppo Reno5 Pro+ risulta a pari punti con Galaxy Note 20, Huawei P40 e Sony Xperia 1 II. In particolare, alle foto sono stati assegnati 115 punti, mentre ai video 102.

Secondo DxOMark, la qualità è tutto sommato buona, a patto che le foto siano scattate nella giusta condizione di illuminazione. L’autofocus si comporta molto bene in situazioni di buona luminosità e i dettagli di foto e video risultano nitidi. Purtroppo è presente del rumore in immagini e filmanti quando l’illuminazione è bassa e lo stabilizzatore andrebbe migliorato, così come il bilanciamento del bianco e la resa dei colori.

Fonte: DxOMark
DxOMark