Gli italiani amano gli smartphone Xiaomi

Nicola Ligas Uno smartphone su quattro tra quelli acquistati nei primi 3 mesi del 2021 ha il marchio dell'azienda cinese.

Xiaomi continua a crescere sul mercato smartphone del nostro paese, tanto che ormai il secondo posto è saldamente nelle sue mani, con Apple che la insegue ma con meno della metà delle sue vendite, quantomeno nel primo trimestre del 2021.

I dati raccolti da Canalys vedono infatti una crescita del 91% per Xiaomi rispetto allo stesso trimestre del 2020, che le ha permesso di raggiungere il 25% di market share. Leonardo Liu, General Manager di Xiaomi Italia, è entusiasta del risultato raggiunto

Siamo estasiati da questo ennesimo successo. Non poteva esserci modo migliore per festeggiare il terzo anno qui in Italia. Abbiamo lavorato con impegno e determinazione per portare sul mercato prodotti incredibilmente innovativi e per offrire esperienze sempre più smart, quindi vogliamo ringraziare tutte le persone che continuano a darci fiducia, supportandoci ogni giorno.

Ed a livello generale le cose vanno altrettanto bene per Xiaomi: terzo posto a livello mondialesecondo gradino del podio per smartphone spediti in Europa, sempre nel primo trimestre del 2021, con il 23% di market share e una crescita YoY dell’85%.

Da notare però anche l’enorme crescita di Oppo (+205) e di TCL (+200%), che portano le due aziende rispettivamente al 10 e 3 percento. Primo posto sempre per Samsung, ampiamente sola al comando. Avreste detto che era questa la classifica dei top vendor?