La modalità Dual Shot è solamente una Director's View molto limitata per Galaxy S20 e Note 20

La modalità Dual Shot è solamente una Director's View molto limitata per Galaxy S20 e Note 20
Filippo Morgante
Filippo Morgante

Samsung sta attualmente distribuendo la modalità Dual Recording Camera ad una serie di suoi smartphone, tra cui il Galaxy S20 e il Galaxy Note 20. Si tratta di una versione alleggerita della Director's View, per coloro che non hanno un Galaxy S21. La Director's View era infatti stata introdotta nella One UI 3.1 per la prima volta sulla famiglia Galaxy S21, e permette di riprendere simultaneamente con diverse fotocamere, passando da un punto di vista all'altro.

Ora, una modalità simile sta arrivando anche per Galaxy S20 e Note 20, con il nome di "Double shot". Come questo nome suggerisce, la limitazione legata a questa versione rivisitata è legata al numero massimo di fotocamere utilizzabili simultaneamente, che si ferma a due. Le uniche due fotocamere utilizzabili saranno la principale posteriore e quella frontale, come già era possibile su alcuni vecchi smartphone Galaxy con l'opzione Dual Camera.

La "nuova" funzione Dual Shot sarà raggiungibile dall'interno dell'app Fotocamera, una volta che i vostri dispositivi si aggiorneranno alla versione software che includerà tale miglioria. La fase di distribuzione della nuova modalità è già iniziata assieme al rilascio degli aggiornamenti di sicurezza del mese di maggio.

Via: GalaxyClub

Commenta