Xiaomi vuole espandere la RAM degli smartphone con una magia

Ma non è stata la prima a pensarci.
Xiaomi vuole espandere la RAM degli smartphone con una magia
Vincenzo Ronca
Vincenzo Ronca

Arrivano delle interessanti novità per coloro che sono utenti Xiaomi o che hanno in mente di diventarlo nel prossimo futuro. Il team di sviluppo della MIUI sta lavorando a una particolare novità software.

Stando a quanto scovato dallo sviluppatore Kacper Skrzypek nel codice della MIUI, il team di sviluppo starebbe per lanciare quella che attualmente è chiamata Expanding RAM. L'espansione della RAM ovviamente non consiste in un'espansione fisica della memoria ma di una sorta di escamotage: Xiaomi infatti intenderebbe usare parte dello storage interno come RAM aggiuntiva.

Tale operazione si avvierebbe esclusivamente soltanto quando le performance del dispositivo inizierebbero a calare a causa di un carico computazionale troppo alto per le risorse hardware dello smartphone. È bene considerare che tale soluzione non è inedita per gli smartphone Android: produttori come Vivo e OnePlus hanno testato e in parte usato la soluzione della RAM virtuale.

Chiaramente una funzionalità del genere è subordinata anche alla qualità della memoria integrata come storage interno nello smartphone, affinché funzioni egregiamente anche in veste di RAM.

Non sappiamo a che punto sia lo sviluppo della feature da parte di Xiaomi, torneremo ad aggiornarvi non appena emergeranno ulteriori novità sul suo conto.

Via: GizChina
Fonte: mySmartPrice

Commenta