Se acquisterete Galaxy Z Fold 3 non lo farete per la fotocamera

Vincenzo Ronca

Il settore sul quale Samsung ha deciso di puntare in modo deciso per questo 2021 e probabilmente per gli anni a venire è sicuramente quello degli smartphone pieghevoli. Quest’anno infatti ci aspettiamo Galaxy Z Fold 3 e Galaxy Z Flip 3.

Nelle ultime ore sono trapelati nuovi dettagli su Z Fold 3, non particolarmente incoraggianti per coloro che si aspettano miglioramenti sul fronte del comparto fotografico rispetto al suo predecessore. Stando a quanto riferito dal leaker Tron, Galaxy Z Fold 3 avrà una fotocamera da 10 megapixel sulla cover, la stessa che ha debuttato sul primo Galaxy Fold e che troviamo anche su Z Fold 2, mentre anteriormente dovrebbe esserci un sensore Sony 1,12um IMX298 da 16 megapixel, il quale ha debuttato nel 2015.

LEGGI ANCHE: Samsung Galaxy Z Fold 2, la recensione

Per quanto riguarda la fotocamera posteriore, dovremmo trovare una configurazione con tre sensori, ciascuno da 12 megapixel. Questa potrebbe essere proprio la stessa presente su Galaxy Z Fold 2, con un sensore principale con PDAF e OIS, un teleobiettivo con zoom ottico 2x e un grandangolo.

Dunque non dobbiamo aspettarci particolari rivoluzioni nel comparto fotografico per il prossimo pieghevole di punta Samsung. Probabilmente il produttore sudcoreano si concentrerĂ  sul migliorare altri comparti.

Via: SamMobile