Android 12 sarà intelligente abbastanza da capire quali app aprire, cliccando determinati link

Android 12 sarà intelligente abbastanza da capire quali app aprire, cliccando determinati link
Enrico Gargiulo
Enrico Gargiulo

Tra le caratteristiche che da sempre hanno reso apprezzatissimo Android nel corso degli anni c'è di certo la possibilità di scegliere il proprio client di posta elettronica o il browser predefinito. Il prossimo aggiornamento, anticipato intanto dalla terza Developer Preview, vuole portare questa possibilità ancora oltre: Google sembra infatti intenzionata a semplificare ulteriormente l'esperienza di apertura dei collegamenti diretti, velocizzando significativamente il sistema operativo.

Anziché rispondere di volta in volta alla richiesta di aprire determinati link con app specifiche, una nuova lista di collegamenti verificati dovrebbe velocizzare il passaggio da Web ad applicazione installata sullo smartphone: riconoscendo l'applicazione correlata all'URL, il sistema operativo sarà in grado d'ignorare la finestra di dialogo.

Il rovescio della medaglia, ovviamente, è che qualora preferissimo fruire di alcuni contenuti solo tramite browser, ci toccherà accedere alle impostazioni e disattivare i collegamenti specifici che rimandano alle applicazioni che non vogliamo si aprano in automatico, ma è un prezzo che in tanti pagheremo volentieri, dato il beneficio che apporterà.

Commenta