App

L'app per la meditazione Balance non sarà più un'esclusiva iOS

L'app per la meditazione Balance non sarà più un'esclusiva iOS
Vito Laminafra
Vito Laminafra

Negli ultimi anni sono apparse sugli store mobile tantissime app per la meditazione: tra le più famose c'è sicuramente Balance, che però fino ad oggi è rimasta esclusiva per il sistema operativo iOS.

Questa esclusività è terminata e sul Play Store è apparsa la prima beta dell'app. Le funzionalità sono le medesime che si trovano nella versione iOS: è possibile seguire dei percorsi guidati per la meditazione o per raggiungere diversi obiettivi, come ad esempio concentrarsi meglio o addormentarsi prima, il tutto attraverso un'interfaccia semplice e intuitiva.

Balance è disponibile in accesso anticipato sul Play Store e potete scaricarla dal badge in basso. È bene ricordare che, nonostante si tratti di un'app gratuita, è necessario sottoscrivere un abbonamento di $12 al mese e $70 l'anno per sbloccare percorsi di meditazione avanzati.

Commenta