App

Clubhouse è arrivato su Android in una versione APK non ufficiale

Clubhouse è arrivato su Android in una versione APK non ufficiale
Emanuele Cisotti
Emanuele Cisotti

Clubhouse, il social network "radiofonico", è disponibile solo per iOS. Arriverà su Android, lo sappiamo già per certo, ma ancora non sappiamo quanto. C'è chi non ha però perso tempo, in primis Telegram che ha ricreato lo stesso sistema e poi uno sviluppatore russo dal nickname di grishka.

L'autore infatti, assieme ad un altro sviluppatore chiamato stypr, ha fatto reverse engineering dell'app per iOS ed ha estrapolato le API non pubbliche del software. Ne ha ricreato un'applicazione funzionante per Android e l'ha pubblicata in formato open source su Github. Lo sviluppatore ha già 212 contribuiti all'attivo e il fatto che il codice sia pubblico dovrebbe fornire un minimo di garanzia sulla qualità dell'app. In ogni caso è sempre un software non ufficiale e lo si utilizza a proprio rischio e pericolo. Anche se l'app fosse completamente sicura questo non impedirebbe a Clubhouse di bloccare gli account che ne fanno utilizzo (anche se questo potrebbe essere controproducente per il social stesso).

L'applicazione si chiama Houseclub ed è disponibile come codice da compilare e come APK pronto da scaricare su Github. Noi abbiamo provato Houseclub confermiamo che funziona. Permette di fare il login e una volta fatto l'accesso abbiamo di fronte, con una grafica semplice ma simile a quella della versione originale. Alcune schermate danno errore, come quella delle notifiche, per altre in caso di problemi basta premere su retry. Manca la possibilità di accedere alla lista delle stanze programmate, di invitare altri utenti e lo sviluppatore invita a registrarsi (se non foste già registrati) con un iPhone, benché potrebbe comunque funzionare anche da Houseclub.

La mancanza più grande della versione Android di Clubhouse è l'impossibilità di creare nuove stanze. Ma per il resto potete comunque entrare nelle stanze, ascoltare, alzare la mano e anche intervenire. Anche i profili sono consultabili e i link ai social network degli utenti sono premibili.

Via: DDay

Commenta