La fedeltà dei consumatori verso i Google Pixel è crollata negli ultimi due anni

Filippo Morgante

Secondo quanto emerge da un rapporto di SellCell, i dispositivi a marchio Google Pixel avrebbero fatto registrare un calo di fedeltà nei propri clienti del 20% rispetto al 2019. Questo trend, che dura già da un paio di anni, sembra essere dovuto a delle cattive scelte dell’azienda di Mountain View.

LEGGI ANCHE: Samsung e Google a braccetto: “comes with Google apps”

La domanda posta in questo sondaggio ai proprietari di uno smartphone era se avessero o meno intenzione di restare con il loro attuale brand oppure no. A posizionarsi al primo posto per conferme è stato iPhone, con quasi il 92% degli utenti che ne acquisterà un nuovo modello. In seconda posizione Samsung, che si ferma però molto distante, al 74%.

La fedeltà verso i Google Pixel è però quella che ha sofferto di più. Nel 2019, l’84% dei proprietari di Pixel affermava che avrebbe comprato un altro Pixel, ma nel 2021 questo numero è sceso al 65,2%. Ciò significa che quasi il 35% dei proprietari di uno smartphone Pixel vorrebbe passare ad un altro marchio. C’è però da precisare che il sondaggio in questione ha riguardato un campione di soli 400 proprietari di Pixel. Ad ogni modo i numeri sembrano rispecchiare la delusione degli utenti verso alcune scelte hardware che Google ha preso per i suoi ultimi modelli di smartphone.

Via: 9to5google