Finalmente ci siamo: il nuovo Pixel potrebbe avere il sensore d'impronte sotto il display

Finalmente ci siamo: il nuovo Pixel potrebbe avere il sensore d'impronte sotto il display
Vincenzo Ronca
Vincenzo Ronca

Google si è sempre contraddistinta dagli altri produttori di smartphone per i suoi Pixel, spesso anticonformisti soprattutto rispetto al trend degli ultimi anni che vuole multipli sensori fotografici. I Pixel si sono distinti da gran parte del mercato smartphone anche per un altro aspetto.

Chiaramente parliamo dell'integrazione del sensore d'impronte digitali, usato per lo sblocco del dispositivo, sotto il display. Finora infatti Google non ha mai optato per tale soluzione: tutti i suoi Pixel, eccetto Pixel 4 che ha sfoggiato l'innovazione Project Soli, sono dotati di un classico sensore d'impronte posteriore. La storia potrebbe cambiare con il prossimo Pixel.

Stando a quanto scovato da uno sviluppatore XDA nella seconda Developer Preview di Android 12, che abbiamo già scandagliato, Google avrebbe integrato la classe UdfpsControllerGoogle dove Udfps starebbe per under-display fingerprint scanner. E non si tratta di una classe destinata al codice AOSP rivolta agli smartphone degli altri produttori, perché fa parte della patch com.google.android.systemui. Tale path è relativa al codice destinato specificatamente ai Pixel di Google.

Al momento non è noto se Google opterà per un sensore ottico oppure per uno ultrasonico per il suo primo dispositivo con sensore d'impronte sotto al display. Una volta noto questo, riusciremo a capirne di più anche sul grado di sicurezza che offrirà. Vi terremo aggiornati sui prossimi sviluppi.

Fonte: XDA

Commenta