Xiaomi lancia un’app per fare concorrenza a Tinder (foto)

Enrico gargiulo

Si chiama Heyy e no: non è l’app lanciata da Shy di Breaking Italy (se non lo conoscete, ascoltate anche solo la prima parola con la quale apre i suoi video). Parliamo della risposta di Xiaomi a servizi di speed dating come Tinder. L’applicazione è stata realizzata da Metso Software Design, compagnia acquistata da Xiaomi nel 2015, a differenza delle tante con cui intrattiene rapporti di partnership.

Il funzionamento è analogo ad altre piattaforme già conosciute dove il software ci propone gli utenti più adatti a noi tramite le analisi dell’intelligenza artificiale. Ma Xiaomi ha personalizzato l’app con caratteristiche che la rendono unica tra le quali la presenza di giochi, di una chat vocale e non possiamo non menzionare l’icona scelta per Heyy raffigurante la zampa di un gatto.

LEGGI ANCHE: Tramite questo sistema potrete avere il tema scuro sulla versione Web di Instagram

Al momento l’applicazione è disponibile solo su territorio cinese e non si sa ancora se e quanto arriverà in Europa. L’idea di Xiaomi, che si spinge sempre in nuovi settori, potrebbe risultare azzeccata anche dato il periodo storico e la difficoltà di conoscere persone nel modo più tradizionale: a decretarne il successo o il fallimento, ora, saranno i Mi Fan.

Via: GizChina