Honor 9X è ancora legato a Huawei, e potrebbe ricevere HarmonyOS entro l’anno

Filippo Morgante

Vi avevamo già parlato dell’intenzione da parte di Huawei di portare il sistema operativo proprietario HarmonyOS (Hongmeng OS), attualmente ancora in fase di test, sulla maggior parte dei suoi dispositivi. Una notizia emersa oggi sul noto social cinese Weibo, riporta però che anche un dispositivo dell’ex controllata Honor potrebbe aggiungersi alla lista.

LEGGI ANCHE: Sarebbe meglio se la nuova app di Google Pay non arrivasse in Italia

Si tratta di Honor 9X, lanciato nel 2019 insieme al fratello maggiore Honor 9X Pro. Le vendite di questo smartphone erano andate a gonfie vele, ma non si può dire altrettanto per gli aggiornamenti della EMUI, che si sono fermati alla EMUI 10 a livello globale.

I possessori di questo smartphone si sono più volte chiesti quali sarebbero state le modalità di aggiornamento software, e ora sembra che ci sia una risposta alle loro domande. L’utente Weibo DigitalJun sostiene infatti che Honor 9X sarà aggiornato con il sistema operativo HarmonyOS entro quest’anno. Questa potrebbe anche essere una buona notizia per i possessori, ma purtroppo non ci sono ancora conferme ufficiali in merito.

Via: huaweicentral
Honor 9X

Honor 9X

7.3

  • CPU
    octa 2.2 GHz
  • Display
    6,59" FHD+ / 1080 x 2340 px
  • RAM
    4 GB
  • Frontale
    16 Mpx ƒ/2.0
  • Fotocamera
    48 Mpx ƒ/1.8
  • Batteria
    4000 mAh