Android 11 galoppa negli USA: e in Italia?

Enrico gargiulo

Mentre siamo con gli occhi proiettati al futuro e aspettiamo di avere conferme circa le migliorie estetiche e le innovazioni che Android 12 porterà con sé, l’ultima versione del sistema operativo del robottino verde continua la sua distribuzione a passo sostenuto: ad oggi, stando a una statistica effettuata sui dispositivi presenti negli Stati Uniti, pare che Android 11 sia presente su oltre il 20% di essi, pronto a superare Android 9, mentre ancora distante è Android 10 con la sua presenza su 37,43% dei dispositivi.

Attraverso la pagina di StatCounter è possibile vedere l’andamento anche in altri paesi: in Canada, Regno Unito, Germania e Oceania, il percorso di Android 11 pare essere analogamente in salita. È possibile monitorare anche l’Italia, pur non essendo ancora stata riportata sul grafico la curva di distribuzione di Android 11: possiamo apprezzare come il 49,98% dei dispositivi Android del nostro paese monti Android 10 e stimare che l’ultima versione del sistema operativo possa avere una diffusione rapida quanto quella degli altri stati presi in esame.

LEGGI ANCHE: Svolta nella gestione delle notifiche in Android 12

Per Google questi potrebbero non essere dati troppo incoraggianti, ma è da tenere presente che i dispositivi con a bordo Android siano davvero tantissimi, quindi raggiungere delle alte percentuali di distribuzione risulta un processo estremamente lento. Proprio per questo, negli anni, Google ha mosso passi importanti assieme agli altri produttori per cercare di velocizzare gli aggiornamenti: pensiamo a Project Tremble o alla collaborazione con Qualcomm per garantire 4 major update per chi acquista nuovi dispositivi con processore Snapdragon. Confidiamo che la distribuzione possa essere sempre più efficace e veloce, per poter vedere e quanto prima, una volta uscito dalla fase di test, Android 12 sui nostri smartphone.

Via: xda-developers