I Pixel stanno per ricevere due nuove funzionalità in esclusiva per Google Fit (foto)

Vincenzo Ronca

Qualche settimana fa vi abbiamo parlato delle ultime due innovazioni proposte da Google, consistenti nel monitoraggio della frequenza cardiaca e del ritmo respiratorio con il solo uso della fotocamera dello smartphone.

Le novità per Google Fit sono ormai pronte a debuttare ufficialmente. Secondo Android Police tali novità arriveranno per i Google Pixel a partire da domani, 8 marzo. Vi ricordiamo che la funzionalità per stimare la frequenza cardiaca con il solo ausilio della fotocamera dello smartphone richiederà all’utente di posizionare il dito sul sensore e si baserà sulla tecnica della fotopletismografia. L’animazione presente qui in basso vi mostra un esempio pratico del suo funzionamento.

La seconda funzionalità permetterà invece la stima del ritmo respiratorio per mezzo dell’analisi dei movimenti del torso, sempre per mezzo della fotocamera dello smartphone. Stimando questi due parametri Google mira a fornire una valutazione più accurata dello stato di salute e le attività fisiche svolte dai suoi utenti. Entrambe le misurazioni potranno essere acquisite con Google Fit e salvate manualmente all’interno del proprio profilo.

Stando a quanto riferito da Android Police, le novità appena descritte arriveranno per tutti i Google Pixel a partire dalla terza generazione. Ci aspettiamo che il rollout avverrà via server.

Fonte: Android Police