Android Auto: anche Coyote e ABRP a lavoro sulla compatibilità

Android Auto: anche Coyote e ABRP a lavoro sulla compatibilità
Gabriele Rizzo
Gabriele Rizzo

Il 2021 è indubbiamente un anno importante per la crescita di Android Auto. L'applicazione di Google per la connettività degli smartphone su automobili e autoradio compatibili si appresta ad inaugurare una nuova stagione di app compatibili con il sistema, come annunciato nell'estate scorsa.

Parliamo di app di navigazione, app per il parcheggio e app per la ricarica dei veicoli elettrici: gli sviluppatori e le compagnie di software interessate ad implementare la compatibilità con Android Auto hanno a disposizione, a partire da Ottobre 2020, una nuova libreria per aggiungere questo tipo di supporto alle proprie app, ammesso che facciano parte delle sovracitate categorie, per poi distribuirle (per ora solamente nei canali beta) sul Google Play Store.

Una novità molto gradita anche tra gli utenti di Android Auto che, già da qualche mese, possono installare app di navigazione alternative a Google Maps e Waze, oltre a delle app che ricadono in delle categorie completamente nuove per l'app di Google.

Durante gli ultimi giorni, nell'issue tracker della libreria a disposizione degli sviluppatori, sono state aperte delle nuove segnalazioni da account riconducibili a Coyote Group, azienda Francese nota per lo sviluppo di soluzioni per il rilevamento di autovelox e ingorghi del traffico, e A Better Route Planner (ABRP), app molto utile ai possessori di veicoli completamente elettrici per pianificare un lungo tragitto tenendo conto dei pit-stop per la ricarica.

L'issue tracker è una piattaforma che Google mette a disposizione pubblicamente per poter aprire segnalazioni di bug indirizzandole direttamente agli sviluppatori di Mountain View, e a fronte di queste segnalazioni sembrano esserci delle solide basi per aspettarci lo sbarco dell'app di Coyote e ABRP anche sulla piattaforma Android Auto, andando ad arricchire ancora di più l'offerta di app compatibili con il sistema di Google.

E voi siete in trepidante attesa per questo sviluppo? Quali app altre app vorreste vedere su Android Auto? Fateci sapere la vostra nei commenti sotto l'articolo e nel nostro gruppo Facebook Android Auto Italia.

Commenta