Tema scuro su Maps, controllo password, SMS programmati e altro ancora tra le novità di Google (aggiornato)

Roberto Artigiani -

Con un post sintetico, ma esaustivo, Google ha annunciato sul suo blog ufficiale l’arrivo di diverse novità per tutti gli utenti Android. Di alcune si era già parlato, magari sotto forma di anticipazione, ma ora è tutto diventato ufficiale e possiamo attendere a breve (si spera) l’arrivo delle nuove funzioni sui dispositivi equipaggiati con il robottino verde. Bando alle ciance, andiamo a vedere di cosa si tratta.

Prima di tutto la funzione di controllo delle password integrata in Chrome e recentemente potenziata, verrà estesa a tutto l’ecosistema Android. Ogni volta che effettuerete l’accesso in un’app, Android vi chiederà se vorrete salvare le credenziali nel vostro account Google ed effettuerà una verifica. Se la parola chiave dovesse risultare esposta – ossia se figura in uno degli elenchi di password compromesse – riceverete un messaggio di alert per cambiarla con tanto di link diretto.

Non è un mistero quanto a Mountain View stiano puntando su Messaggi, l’applicazione nata per gestire gli SMS e trasformata nel tempo in una specie di alternativa alle applicazioni di messaggistica istantanea. Oggi ex-Messaggi Android riceve una nuova funzione che la avvicina ancora di più a queste ultime: la possibilità di programmare l’invio di messaggi. Una volta composto basterà tenere pigiato sul pulsante di invio per veder apparire l’opzione per fissare un orario di spedizione.

LEGGI ANCHE: Tutte le novità in arrivo con Android 12

Il tema scuro arriva su Maps, e finalmente è per tutti. In effetti si tratta di una novità-non-novità, visto che se ne parla da tempo – e anzi Maps era rimasta l’ultima app tra le più popolari di BigG ad essere priva di un dark theme vero e proprio – ma ora è ufficiale: tutti gli utenti potranno scegliere liberamente il tema che preferiscono.

Come tralasciare le nuove funzionalità per l’assistente vocale? Google annuncia un aggiornamento che permetterà di effettuare richieste a voce anche quando il telefono è bloccato e magari si trova distante da noi. Sempre usando solamente comandi vocali si potrà interagire con Android Auto per attivare dei giochini da fare in macchina. La piattaforma si arricchisce poi anche della possibilità di inserire scorciatoie nella home, impostare uno sfondo personalizzato e la modalità split-screen

Infine, Google ha presentato alcuni potenziamenti per Talkback, il servizio dedicato all’accessibilità: nuove gesture e feedback vocali permettono anche a ciechi e ipovedenti di poter interagire con lo schermo di uno smartphone in maniera più ricca e completa. Tutti i cambiamenti apportati sono stati studiati con i diretti interessati, ascoltando i loro suggerimenti.

Aggiornamento02/03/2021

L’aggiornamento di Google Maps con il tema scuro è arrivato in Italia. Al primo avvio dell’app sarà Maps stessa a proporvi di passare al tema scuro, ma in ogni caso, andando nelle impostazioni dell’app, potrete sempre cambiare idea. Qui sotto vi lasciamo un paio di screenshot di esempio che illustrano come potete forzare il tema chiaro, scuro oppure lasciare che Maps si adatti alle impostazioni generali di Android.

GRUPPO FACEBOOK DI SMARTWORLD

CANALE TELEGRAM OFFERTE

Fonte: Google
Android Auto