Ecco come potrebbero apparire alcune app di Android con il design Material NEXT (foto)

Filippo Morgante

Oltre alle nuove funzioni mostrate nei giorni scorsi, la Developer Preview di Android 12 ha portato con sé anche un’importante riprogettazione delle Impostazioni, che suggerisce l’intenzione da parte di Google di dare una svecchiata al Material Design. Vediamo come potrebbero apparire alcune delle app di Android una volta rinnovato il Material Design.

LEGGI ANCHE: DeX wireless su PC è la svolta

Alcuni mockup di questo nuovo design erano trapelati prima del rilascio di Android 12 DP1, e a questa riprogettazione è stato dato il nome di “Material NEXT“, suggerendo una nuova generazione di linee guida del Material Design. I cambiamenti effettivamente presenti nella prima release di Android 12 sono stato minori rispetto a quelli prospettati dalla fuga di notizie, ma 9to5Google ha provato ad immaginare come potrebbero diventare le altre applicazioni grazie al Material NEXT.

I tratti distintivi includono una maggiore accessibilità simile a quella offerta dalla One UI di Samsung, una barra di ricerca ridisegnata, elementi più spessi nelle liste, e un design che si adatta ai colori del tema di sistema che avete scelto. Seguendo queste linee guida sono stati sviluppati i render che potete trovare di seguito, buona visione.

Gmail

Play Store

Contatti

File

Via: 9to5google