Google Recorder sempre più completa: arrivano i backup delle registrazioni accessibili online (foto)

Vito Laminafra

Google Recorder è una delle app più complete per quanto riguarda la registrazione di note audio: oltre alle funzionalità classiche, permette anche di vedere la trascrizione istantanea delle parole pronunciate (attualmente solo in lingua inglese), con tanto di timestamp.

LEGGI ANCHE: Novità di marzo su Prime Video

La versione 2.2 dell’app, attualmente in rollout su Play Store, aggiunge una nuova feature interessante: sarà infatti possibile effettuare il backup completo delle registrazioni effettuate sul proprio account Google. Queste andranno ad impattare sullo spazio disponibile su Drive e saranno accessibili anche dalla pagina web di cui vi avevamo parlato ieri, all’indirizzo recorder.google.com. Inoltre, adesso sarà possibile ottenere un link condivisibile del file audio, con tutte le opzioni di sicurezza del caso.

Lo stato del backup sarà mostrato sull’icona del profilo nell’applicazione: qualora fosse disattivato, apparirà un piccolo indicatore in grigio. Per quanto riguarda l’interfaccia web, sono disponibili tutte le funzioni presenti nella versione mobile di Google Recorder e sarà quindi possibile vedere la trascrizione della registrazione.

Google Recorder 2.2 è in rollout in questo momento su Play Store. Nel caso l’aggiornamento non sia ancora disponibile, arriverà su tutti i dispositivi che supportano l’app nel giro qualche giorno al massimo.

Via: 9to5Google