Quanti problemi per F(x)tec Pro1-X, lo smartphone con tastiera fisica scorrevole

Quanti problemi per F(x)tec Pro1-X, lo smartphone con tastiera fisica scorrevole
Vito Laminafra
Vito Laminafra

F(x)tec Pro1-X è uno smartphone poco conosciuto dal grande pubblico, ma che offre caratteristiche particolari che lo rendono appetibile per una ristretta nicchia di utenti: stiamo parlando della tastiera fisica scorrevole, davvero introvabile al giorno d'oggi, e della possibilità di scegliere il sistema operativo tra Android (in particolare LineageOS) o Ubuntu Touch.

Finanziato con una campagna su Indiegogo, le spedizioni delle prime unità erano attese per marzo 2021, ma sulla pagina del prodotto è apparso un post che informa gli acquirenti che i dispositivi non arriveranno prima di agosto. Il motivo del ritardo è presto detto: l'azienda produttrice non è riuscita ad acquisire un certo numero di processori per completare la produzione.

F(x)Tec aveva scelto, già nel 2019, come chip uno Snapdragon 835, vecchio di due anni, per riuscire ad abbassare il prezzo dello smartphone il più possibile. Purtroppo però Qualcomm ha fermato del tutto la produzione del processore, che quindi è del tutto introvabile. L'azienda si è vista costretta a puntare su Snapdragon 662, chip di fascia media, scelta che ha deluso moltissimi acquirenti, che hanno minacciato di annullare il preordine del dispositivo.

Nonostante ciò, il nuovo SoC offre comunque caratteristiche migliori rispetto a quello scelto precedentemente: abbiamo il supporto al WiFi 6, Bluetooth 5.1 e a sensori fotografici di alta qualità. Staremo a vedere quindi come si evolve la situazione F(x)Tec nei prossimi mesi, quando finalmente i primi dispositivi verranno spediti.

Via: Liliputing

Commenta