Xiaomi Mi 11 Ultra sarà incredibile: il mini schermo secondario sarà la svolta? (video)

Xiaomi Mi 11 Ultra sarà incredibile: il mini schermo secondario sarà la svolta? (video)
Vincenzo Ronca
Vincenzo Ronca

Da tempo sapevamo che assieme al Mi 11, che Xiaomi ha lanciato a fine 2020 in Cina e pochi giorni fa nel mercato italiano, sarebbe arrivata una versione Pro e probabilmente anche una Ultra. Gli ultimi dettagli trapelati su quest'ultima sono veramente rilevanti.

Uno youtuber filippino avrebbe già messo le mani su Xiaomi Mi 11 Ultra, e mostrandolo ci ha rivelato qualcosa che probabilmente non immaginavamo: lo smartphone presenterebbe un piccolo schermo secondario sul retro, proprio affianco al modulo fotografico. Immaginiamo che tale schermo sarà utile essenzialmente per scattare selfie con la fotocamera posteriore, ma tecnicamente sarebbe in grado di aprire qualsiasi app installato sul dispositivo.

Il resto delle specifiche tecniche emerse è coerente con quanto ci si potrebbe aspettare: la fotocamera posteriore sarebbe capace di un portentoso zoom 120x, coadiuvato dall'intelligena artificiale. Il sensore principale scatterebbe a una risoluzione di 50 megapixel, al suo fianco ci sarebbe un grandangolare telephoto da 48 megapixel e un periscopio da 48 megapixel. Rimane da capire se lo zoom ottico sia stato portato a 10x, rispetto al 5x offerto da Xiaomi Mi 10 Ultra.

Dal punto di vista del design vediamo come il modulo fotografico posteriore sia molto importante, dato che occupa quasi un terzo della superficie posteriore. Anteriormente vediamo un display OLED di diagonale 6,8" e risoluzione WQHD+ con refresh rate a 120 Hz. Tale display presenta un piccolo foro in alto a sinistra per ospitare la fotocamera anteriore da 20 megapixel.

Sotto il cofano ci aspettiamo il nuovo Snapdragon 888, che troviamo anche su Mi 11, speaker audio Harman Kardon, una batteria da 5.000 mAh con supporto alla ricarica rapida fino a 67W e alla ricarica wireless fino a 67W.

Rimane da capire quando arriverà il dispositivo, vederlo tra le mani di uno youtuber ci fa ben sperare in un lancio a breve. Per il prezzo ci aspettiamo cifre importanti, soprattutto dopo quello che abbiamo appena visto. Il video da cui nasce tutto è privato su YouTube, ma potete vederlo attraverso il mirror che trovate al player qui sotto.

Via: XDA

Commenta