Google vuole aiutare gli sviluppatori a creare applicazioni di successo (video)

Filippo Morgante

Google sembra essere molto interessata a dare agli sviluppatori di applicazioni per Android i giusti mezzi per ottenere risultati di alta qualità, anche perché queste impattano direttamente e indirettamente sul suo business. Big G ha recentemente rilasciato delle linee guida di sviluppo che danno agli insegnanti un piano da seguire quando insegnano agli studenti come scrivere applicazioni per dispositivi Android in Kotlin. A queste si aggiunge ora la nuova sezione App Quality, che offre una checklist utile per controllare di aver rispettato le indicazioni per creare applicazioni coinvolgenti.

LEGGI ANCHE: Xiaomi Mi 11 Ultra sarà incredibile

È possibile visualizzare App Quality sul sito web dedicato. Le indicazioni sono concentrate principalmente su privacy, sicurezza, funzionalità ed esperienza visiva offerta dalle app, descrivendo così la qualità minima che tutte le applicazioni dovrebbero soddisfare.

Per quanto riguarda l’esperienza visiva, Google incoraggia ovviamente l’utilizzo di componenti che rispettano il Material Design e che offrono un look più moderno. L’azienda ha inoltre fornito informazioni sull’esperienza di riproduzione video e il supporto per la compressione con codifica HEVC. Sono state anche fatte delle raccomandazioni per quanto riguarda i servizi in background, in modo tale da evitare un eccessivo consumo della batteria da parte delle app. Altre informazioni riguardano le prestazioni, la sicurezza e la presentazione su Google Play.

Via: neowin