App

La "modalità ubriaco" è esattamente quello a cui state pensando (forse)

La "modalità ubriaco" è esattamente quello a cui state pensando (forse)
Filippo Morgante
Filippo Morgante

Un piccolissimo brand cinese, che praticamente non conosce nessuno nemmeno in Cina, sta lavorando ad una modalità ubriaco da implementare sui suoi smartphone. Questa funzione software permetterà di svegliarsi la mattina seguente ad una sbronza, senza la preoccupazione di avere scritto per l'ennesima volta al proprio ex ragazzo/a oppure di aver condiviso qualche video imbarazzante sui social. Purtroppo la modalità ubriaco non proteggerà il cellulare in caso di caduta o smarrimento, non toglierà i sintomi da hangover, e nemmeno impedirà di fare mille altre cose di cui pentirsi sicuramente a posteriori.

Gree Electronics, questo il nome dell'azienda in questione, ha infatti annunciato di aver depositato presso l'ufficio nazionale dei brevetti della Cina l'idea per una cosiddetta modalità alcolica. Secondo il brevetto, la modalità in questione limiterebbe alcune applicazioni, per evitare situazioni imbarazzanti poi. La modalità ubriaco dovrebbe funzionare seguendo queste fasi:

  • Impostare le regole della modalità ubriaco (da sobri), come ad esempio quali app sono vietate o limitate.
  • Impostare delle "regole di verifica sobrietà" che saranno utilizzate per disabilitare la modalità ubriaco.
  • Quando necessario, abilitare la modalità sul proprio telefono.
  • Superando la "verifica di sobrietà" secondo le regole impostate in precedenza la modalità viene disabilitata.

Inoltre, l'attivazione della modalità ubriaco semplificherà anche le interazioni con l'interfaccia del vostro smartphone. Probabilmente questo piccolo brand cinese non porterà mai la sua novità nel nostro mercato, ma sarebbe interessante vedere altri produttori anche più rinomati cimentarsi in questa impresa, fermo restando che la migliore arma contro una sbornia è... non prenderla!

Commenta