Xiaomi Mi 11 ufficiale in Italia: perché costa (quasi) quanto un S21? (foto e video)

Nicola Ligas - Intanto l'alimentatore sarà incluso, ed anche bello potente...

Xiaomi Mi 11 non è una novità di per sé: lo smartphone è infatti stato presentato in Cina alla fine dello scorso anno, ma solo adesso l’azienda ne annuncia la disponibilità in Italia (ed altri mercati). Il vero tassello mancante era quindi quello del prezzo, che vi sveleremo subito dopo un rapido ripasso delle caratteristiche tecniche delle due varianti di Xiaomi Mi 11 che arriveranno in Italia, ma che come avrete intuito non è esattamente “popolare”.

  • Schermo: 6,81” AMOLED WQHD+ (1.440 x 3.200 pixel, 20:9) a 120 Hz (variabile tra 30-120 Hz), 480Hz touch sampling rate, luminosità 900 nit (1.500 nit di picco),  HDR 10+, Gorilla Glass Victus
  • CPU: Qualcomm Snapdragon 888 con GPU Adreno 660
  • RAM: 8 LPDDR5 a 3.200 MHz
  • Memoria interna: 128 / 256 GB UFS 3.1
  • Fotocamera posteriore:
    • Principale: 108 megapixel, sensore da 1/1,33”, f/1.85, OIS, AF, 0,8 μm pixel size, 1,6 μm 4-in-1 Super Pixel, registrazione video in 8K
    • Grandangolo: 13 megapixel, FOV 123°, f/2.4
    • Telemacro: 5 megapixel, f/2.4, AF (3-10 cm)
  • Fotocamera frontale: 20 megapixel, 0,8 μm pixel size, 1,6 μm 4-in-1 Super Pixel, f/2.4
  • Connettività: Dual SIM, dual standby 5G, Wi-Fi 6, Bluetooth 5.2, NFC, infrarossi, GPU, USB Type-C
  • Batteria: 4.600 mAh con ricarica cablata a 55W (0-100 in 45 minuti) e wireless a 50W (0-100 in 53 minuti), + 10W reverse wireless charging
  • Dimensioni: 164,3 x 74,6 x 8,06 mm
  • Peso: 196 grammi
  • OS: Android 10 con MIUI 12.5

Altri dettagli tecnici rilevanti sono il lettore di impronte digitali sotto al display, che con un aggiornamento software misurerà anche il battito cardiaco, ed i due speaker Harman Kardon con certificazione Hi-Res Audio. E poi c’è la MIUI 12.5, che promette di essere la più veloce di sempre, con un consumo di memoria ridotto del 20%, un uso della CPU a sua volta ridotto del 22%, ed un conseguente dispendio energetico anch’esso ridotto del 15%. Inoltre, se un’applicazione di sistema non dovesse piacervi, potrete semplicemente disinstallarla.

LEGGI ANCHE: Mi TV Q1 75 arriva in Italia

Da notare anche il sistema di dissipazione LiquidCool, che promette di contenere bene le temperature anche durante “extreme gaming”, e soprattutto sono da notare le tante e veloci modalità di ricarica: 55 Watt cablata, 50W eireless, e 10 reverse charging. E sì, l’alimentatore GaN da 55 Watt è incluso in confezione.

Lato fotografico abbiamo una nuova modalità notturna, sia per le foto che per i video. Ci sono inoltre 6 modalità AI cinema, per riprese hollywoodiane, AI Erase 2.0 per cancellare soggetti indesiderati dalle foto, e numerosi effetti video. Inoltre è possibile registrare in 4K HDR10+, per un maggiore intervallo dinamico, e con un audio “studio-level”. Ulteriori dettagli li potete leggere nel comunicato stampa in italiano riportato a fine articolo.

Uscita e Prezzo

Xiaomi Mi 11 5G sarà disponibile in Italia a partire da inizio marzo: sì, purtroppo c’è dovremo aspettare ancora un mesetto. Per questo motivo ancora non sappiamo i canali di vendita precisi, anche se è facile immaginare quelli canonici: Mi Store, Amazon e poi via via la grande distribuzione.

Il prezzo annunciato è di 799,90€ per 8/128GB ed 899,90€ per 8/256GB, ma quasi sicuramente ci sarà una qualche promozione iniziale per i primi acquirenti, come spesso accade, che però ancora non è stata resa nota. Da notare che il prezzo in Europa è piuttosto diverso da quello in Italia: 749 e 799 euro, rispettivamente, per le due versioni, con 100 euro di differenza per il modello top che pesano non poco sul nostro mercato.

Inizialmente saranno inoltre disponibili solo le colorazioni Horizon Blue e Midnight Grey, e successivamente arriveranno la Cloud White e la Lei Jun limited edition.

LEGGI ANCHE: Il Mi Scooter Mercedes è disponibile in Italia

Galaxy S21 8/128GB costa 879€ e sale a 929€ per la variante 8/256GB: quest’ultimo in particolare è un prezzo assai vicino all’equivalente Xiaomi Mi 11, che un pochino fa riflettere. Sì perché da una parte lo smartphone di Xiaomi ha un hardware anche superiore ed il caricabatterie da 55W è incluso in confezione, inoltre, come appena sottolineato, ci saranno senz’altro delle promo di lancio che lo renderanno più appetibile (ma tra qui ed inizio marzo anche S21 sarà senz’altro calato di prezzo).

 

Fatto sta che Samsung è Samsung, e Xiaomi e Xiaomi, e da quest’ultima avremmo sperato in qualcosa di un po’ più concorrenziale, anche considerando il prossimo arrivo di Mi 11 Pro, che alzerà ulteriormente l’asticella; e dopo di lui potrebbero benissimo esserci varianti ancora superiori.

Anteprima video

Xiaomi Mi 11 5G sotto le Luci della Ribalta per conquistare la scena con la sua Movie Magic

Milano, 8 febbraio 2021Xiaomi, leader mondiale nella tecnologia, ha presentato oggi a livello globale Mi 11 5G, il nuovo flagship della popolare serie di smartphone Mi. Mi 11 5G debutta con alcuni rivoluzionari miglioramenti rispetto al suo predecessore, rendendolo un dispositivo davvero premium, tra cui un chipset Qualcomm® Snapdragon 888, una tripla fotocamera posteriore da 108MP, un audio avvolgente e una ricarica wireless da 50W. 

Scatena il tuo potenziale creativo con la tripla fotocamera da 108MP e una serie di modalità video AI avanzate 

Mi 11 5G ha l’ambizione di trasformare qualsiasi appassionato di foto e video alle prime armi in un regista, grazie alla sua tripla fotocamera posteriore. Dotato di un sensore grandangolare da 108MP con la più alta risoluzione al mondo per la fotocamera principale, Mi 11 5G cattura immagini cristalline con dettagli strepitosi, paragonabili solo a quelli delle fotocamere DSLR o mirrorless di livello professionale. Una fotocamera ultra-grandangolare da 13MP e un obiettivo telemacro da 5MP completano la configurazione posteriore, offrendo così paesaggi stupendi e scatti incredibili con un effetto bokeh brillante. Sulla parte anteriore, una fotocamera da 20MP punch-hole riduce al minimo le cornici sulla schermata home, pur garantendo agli utenti di apparire al meglio quando scattano un selfie o fanno una video chat con gli amici. 

Basandosi sulla tecnologia esistente di Xiaomi, Mi 11 5G vanta nuove straordinarie funzionalità nel campo della fotografia e dei video. La modalità notturna offre funzionalità migliorate sulla fotocamera principale, sull’ultra-grandangolare e su quella anteriore. La tecnologia all’avanguardia della modalità video notturna di Mi 11 5G ridefinisce completamente gli standard del settore con la riduzione del rumore a livello RAW per riprese più luminose. Sei funzionalità AI cinema con un solo clic rendono le riprese artistiche un gioco da ragazzi, da Parallel World – che duplica e inverte la scena per dare l’impressione di un mondo specchiato – a Freeze Frame Video – che freeza e clona i fotogrammi video per creare l’illusione che parti del video siano sospese nel tempo. I veri cinefili apprezzeranno la modalità Magic Zoom, capace di creare l’illusione della videocamera che ingrandisce e rimpicciolisce simultaneamente la scena, un trucco originariamente reso popolare dai film thriller.

Riconfigurando ulteriormente gli standard del settore, Mi 11 5G offre ora un controllo professionale delle riprese grazie alla registrazione HDR10+ e alla nuova modalità time-lapse Pro, in grado di regolare la velocità dell’otturatore, ISO, apertura e EV per gestire anche le situazioni di illuminazione più difficili. Il controllo professionale si estende anche all’editing con funzioni AI avanzate, tra cui AI Erase 2.0 che consente agli utenti di rimuovere oggetti o linee indesiderate dalle immagini con un semplice clic. 

Vedere e sentire ogni dettaglio con lo straordinario DotDisplay AMOLED da 6.81” a 120Hz e SOUND BY Harman Kardon

Mi 11 5G offre uno dei migliori schermi disponibili sul mercato, ha ricevuto una valutazione A+ e un premio come migliore display da DisplayMate, l’istituzione leader mondiale nella recensione dei display professionali. Dotato di un DotDisplay AMOLED premium da 6.81” a 120Hz, Mi 11 5G è tanto straordinario da guardare quanto da utilizzare. Il display più avanzato di Xiaomi brilla con la sua altissima risoluzione WQHD+ e la tecnologia del colore a 10-bit, che consente una nitidezza mozzafiato e transizioni di colore fluide. La semplicità incontra la convenienza con la sua tecnologia Super Resolution, che aggiorna i video a bassa risoluzione alla qualità WQHD+ senza doversi preoccupare di un maggiore consumo di dati.

Dotato di touch sampling rate a 480Hz e di un sensore di impronte digitali sullo schermo, Mi 11 5G permette agli utenti di sbloccare facilmente e rapidamente il dispositivo, senza notch o cornici invadenti che bloccano il display. Insieme al suo corpo leggero ed elegante, unito a un look senza tempo, Mi 11 5G offre un’esperienza di scorrimento confortevole e una sensazione piacevole al tocco con i suoi quattro bordi curvi e la finitura in vetro posteriore.

Grazie ai doppi speaker Harmon Kardon, Mi 11 5G offre un audio cinematografico di altissimo livello, mentre il Corning® Gorilla® Glass Victus™ protegge lo smartphone da danni causati da cadute accidentali. Mi 11 5G adotta una doppia finitura satinata antiriflesso in grado di catturare la luce, e non le impronte digitali.

Sempre un passo avanti con le prestazioni più avanzate del mondo

Mi 11 5G é il primo smartphone dotato di processore Qualcomm® Snapdragon 888, che accresce le prestazioni dei flagship con la piattaforma mobile più avanzata al mondo. Qualcomm® Snapdragon 888 ridefinisce completamente gli standard di elaborazione premium con la sua GPU Adreno 660, il motore Qualcomm® AI di sesta generazione e il modem X60, combinando la tecnologia AI con una connettività 5G velocissima.

Dotato di tecnologia di processo all’avanguardia a 5nm, Mi 11 5G è più veloce, più potente e più efficiente del suo predecessore. Il dispositivo non solo supporta il gioco 2K/120fps/HDR, ma sfoggia anche un design octa-core e un nucleo ultra-large Arm Cortex-X1 che ne aumenta notevolmente le prestazioni. Con la RAM LPDDR5 a 3.200MHz assicura un’incredibile velocità di trasferimento dati, aumentata da 5.500Mbps a 6.400Mbps.

Dotato del più recente sistema di dissipazione del calore LiquidCool, il dispositivo gestisce senza fatica il gaming estremo e altre operazioni ad alta capacità rimanendo sempre freddo. Allo stesso tempo, i suoi 4600mAh (typ), la sbalorditiva tripla combinazione di cavo da 55W, 50W wireless e 10W di ricarica inversa e il compatto, ma potente caricatore GaN da 55W incluso nella confezione, assicurano che Mi 11 5G rimanga sempre carico per affrontare qualsiasi avventura.

Xiaomi ha anche preparato una grande sorpresa per tutti gli appassionati di gioco. Il lancio di Mi 11 5G segna l’inizio della collaborazione di Xiaomi con il team di sviluppatori del fenomenale successo globale del 2020, Genshin Impact. Grazie a questa collaborazione, gli utenti potranno immedesimarsi in una vasta gamma di personaggi e svelare innumerevoli misteri con dettagli delle immaginali ultra e un gameplay più fluido tramite Mi 11 5G. Prossimamente saranno comunicati ulteriori aggiornamenti.

Inoltre, a partire da questo flagship, Xiaomi lavorerà con il produttore del gioco miHoYo per offrire agli utenti una migliore e più fluida esperienza di gioco. 

MIUI 12.5

MIUI 12.5 è un aggiornamento intermedio basato su MIUI 12 con una forte attenzione alle ottimizzazioni di sistema. Dopo un completo rinnovamento dell’interfaccia utente UI del sistema, l’utilizzo della CPU è stato ridotto fino al 22% mentre il consumo energetico fino al 15%, garantendo così prestazioni e grafica più agevoli. 

Si potrà notare che le gesture sullo schermo ora saranno più fluide che mai. Nei sistemi precedenti, le gesture e altri task venivano eseguiti su un singolo thread con il risultato di concorrere per l’utilizzo della CPU. Naturalmente, in questo scenario, un sovraccarico di attività potrebbe causare dei lag. Tuttavia, in MIUI 12.5, le gesture hanno ricevuto un thread dedicato, facendo in modo che nessun altro task interferisca con loro, e garantendo una risposta immediata.

Un altro punto forte della MIUI 12.5 sono le app di sistema disinstallabili. La stragrande maggioranza delle app del nuovo sistema potrà essere disinstallata, mentre un piccolo numero di app che sono memorizzate nel sistema centrale potranno essere nascoste.   

Il primo lotto di dispositivi inizierà a ricevere l’aggiornamento MIUI 12.5 nel secondo trimestre del 2021, e tra questi: Mi 10T, Mi 10T Pro, Mi 10, Mi 10 Pro, Mi 11 5G. La seconda ondata includerà gradualmente altri 11 dispositivi Xiaomi, il cui rilascio sarà pubblicato su MIUI.com.

Xiaomi Mi 11 5G sarà disponibile in Italia a partire da inizio marzo, al prezzo di 799,90€ per la configurazione da 8GB+128GB e a 899,90€ per la variante da 8GB+256GB. Inizialmente debutterà nelle colorazioni Horizon Blue e Midnight Grey, successivamente la gamma colori sarà ampliata con la versione Cloud White e la Lei Jun limited edition. Canali di vendita e promozioni a supporto saranno comunicati contestualmente all’arrivo del prodotto sul mercato.

Onorando l’impegno di Xiaomi di offrire solo il meglio ai suoi consumatori, Mi 11 viene fornito con una garanzia di due anni gratuita, il doppio di quello che viene tipicamente offerto per i flagship. In aggiunta, gli utenti avranno diritto a un servizio di riparazione o sostituzione dello schermo gratuito presso il centro assistenza Xiaomi più vicino nei primi dodici mesi successivi all’acquisto. Per maggiori dettagli, visitare la sezione dedicata su mi.com. 

Xiaomi Mi 11

Xiaomi Mi 11

8.1

  • CPU
    octa 2.84 GHz
  • Display
    6,81" QHD+ / 1440 x 3200 px
  • RAM
    8 GB
  • Frontale
    20 Mpx ƒ/2.3
  • Fotocamera
    108 Mpx ƒ/1.9
  • Batteria
    4600 mAh