La LineageOS 17.1 arriva ufficialmente per Nextbit Robin, Moto G5 e Moto E5 Plus

Vincenzo Ronca Addio al supporto per Galaxy S9, Galaxy Note 9, Redmi Note 7 e OPPO Find 7.

Arrivano interessanti novità per gli appassionati di modding e in particolare per i possessori di Nextbit Robin, Moto G5 e Moto E5 Plus che intendono aggiornare il loro dispositivo ad Android 10 con qualche personalizzazione in più di quelle concesse dal produttore.

Il team della LineageOS, una delle custom ROM ormai più note e diffuse nel panorama Android, ha appena esteso il supporto della LineageOS 17.1, basata appunto su Android 10, ai dispositivi citati sopra. Di seguito elenchiamo i device assieme alla pagina dedicata sul sito ufficiale LineageOS:

LEGGI ANCHE: Samsung Galaxy S21 Ultra, la recensione

Arrivano invece brutte notizie per i possessori di Galaxy S9, Galaxy Note 9, Redmi Note 7 e OPPO Find 7 che speravano nel supporto della LineageOS. Per tali dispositivi infatti è stato interrotto il supporto ufficiale, a causa di mancanza di tempo o impossibilità di accesso ai device da parte dei mantainer. Pertanto, chi possiede uno degli smartphone appena citati e vuole avventurarsi nel modding dovrà affidarsi a ROM alternative e alle nightly più recenti della LineageOS 17.1.

Via: XDA
Lenovo Moto G5

Lenovo Moto G5

7.9

  • CPU
    octa 1.4 GHz
  • Display
    5" FHD / 1080 x 1920 px
  • RAM
    2 GB
  • Frontale
    5 Mpx ƒ/2.2
  • Fotocamera
    13 Mpx ƒ/2.0
  • Batteria
    2800 mAh
Lenovo Moto G5s

Lenovo Moto G5s

  • CPU
    octa 1.4 GHz
  • Display
    5,2" FHD / 1080 x 1920 px
  • RAM
    3 GB
  • Frontale
    5 Mpx ƒ/2.0
  • Fotocamera
    16 Mpx ƒ/2.0
  • Batteria
    3000 mAh
nextbit robin