Xiaomi pensa a come migliorare il feedback aptico nella MIUI 12.5 (foto)

Vito Laminafra

Il prossimo aggiornamento della MIUI di Xiaomi si prospetta come un minor update che porterà poche novità: la MIUI 12.5 infatti avrà nuovi sfondi live, nuovi suoni di sistema, un’applicazione Note rinnovata e poco altro. Da alcuni rumor però siamo venuti a conoscenza di una feature che l’azienda cinese vuole rinnovare e migliorare.

LEGGI ANCHE: L’app Xiaomi Mi Home si aggiorna

Stiamo parlando del feedback aptico, funzione già presente su molti dispositivi di fascia alta, che restituisce una vibrazione particolare in base ai tocchi dell’utente. Tramite dei post sul canale Telegram Xiaomiui, che spesso rivela notizie interessanti riguardanti l’azienda, ha reso noto che Xiaomi sta lavorando ad un miglioramento del feedback aptico, rendendolo molto più realistico e diversificato in base alle gesture che l’utente compie.

Sono stati anche rilasciati degli screenshot e un video che mostrano questo in azione, per quanto sia possibile. Nella MIUI 12.5 ci saranno diverse modalità di haptic feedback, ovvero Crisp, Base e Pop, caratterizzate appunto dal tipo di vibrazione: Crisp sarà attiva durante le normali operazioni, come tenere premuto su un’icona o effettuare il copia e incolla, Base sarà attiva durante gli swipe e Pop durante l’apertura di menù contestuali.

Non siamo ancora sicuri se questo miglioramento del feedback aptico sarà disponibile solo sulle versioni cinesi della MIUI o sbarcherà anche in Europa: sicuramente ne sapremo di più quando la nuova versione del sistema operativo verrà resa pubblica.

Via: XDA Developers