Google Maps si veste da Android Automotive: ecco le novità per i veicoli elettrici (foto)

Vincenzo Ronca

A partire dallo scorso anno abbiamo parlato in diverse occasioni di Android Automotive, il sistema operativo integrato per auto che sta sviluppando Google, con la particolare vicinanza dei veicoli Polestar, la sussidiaria di Volvo per il segmento delle auto elettriche.

Dopo aver visto diverse anteprime approfondite del sistema Android Automotive su Polestar 2, Google esce parzialmente allo scoperto presentando interessanti novità per Google Maps. Le novità software arrivano specificatamente per i veicoli elettrici, andiamo a vederle insieme:

  • Maps vi permetterà di pianificare i viaggi nel dettaglio dal punto di vista delle stazioni di ricarica. Google si avvale della teoria dei grafi per proporre agli utenti con veicoli elettrici l’itinerario più semplice dal punto di vista della gestione dell’autonomia dell’auto. Pertanto la durata del viaggio stimata terrà conto anche dei tempi necessari alle eventuali ricariche. La novità sarà immediatamente compatibile con Polestar 2 e Volvo XC40 Recharge.
  • Con Google Maps sarà anche più semplice programmare i viaggi brevi. Gli algoritmi di BigG selezioneranno i punti di ricarica da proporre anche considerando i servizi nelle vicinanze, utili per eventuali spuntini e / o pasti durante l’attesa per la ricarica. Gli algoritmi terranno conto anche degli eventuali abbonamenti a servizi di ricarica degli utenti.
  • Maps prevede degli specifici algoritmi per gli utenti europei, in modo da proporre soste per la ricarica compatibili con i metodi di pagamento impostati dall’utente. La funzionalità sarà attiva in 12 paesi europei, sebbene Google non ha precisato di quali paesi si tratti.

Le novità appena descritte saranno disponibili per tutti i veicoli che arrivano sul mercato con Google Maps integrato. Google non ha nominato esplicitamente Android Automotive nel suo comunicato ma le potenzialità delle funzionalità annunciate e l’interfaccia grafica rimandano proprio al nuovo sistema operativo per auto. Le novità saranno dunque presenti sicuramente su Polestar 2Volvo XC40 Recharge. Altri modelli di auto saranno annunciati in futuro.

Fonte: Google
Android Auto