Google Chrome introduce una funzione che piacerà ai procrastinatori seriali (foto)

Filippo Morgante

Per combattere ad armi pari con Firefox, che può vantare una profonda integrazione con Pocket (Mozilla ha acquisito il servizio nel 2017), Google ha deciso di inserire una funzione “Leggi dopo” all’interno dell’ultima versione di Chrome Canary per Android. Il lancio in una futura build stabile sembra non essere troppo lontano.

LEGGI ANCHE: Comprare online dagli UK dopo Brexit: “ora con più costi aggiuntivi”

Con il rilascio di Chrome 90, Google ha infatti deciso di iniziare il test della funzione “Read Later“, che sarà accessibile su Canary anche senza abilitare flag di funzione. La funzione permetterà agli utenti di salvare una pagina web per essere letta in un secondo momento (sembrerebbe solo online), similmente a quanto avviene con un servizio come Pocket. Curiosamente, la funzione “Leggi dopo” è disponibile su Chrome per iOS già dal 2017.

Quando si desidera salvare un link, basterà tenerci premuto sopra, e tra l’elenco delle azioni disponibili comparirà anche la scritta “Leggi dopo”. Gli articoli salvati possono essere trovati nell’apposita sezione “Elenco di lettura”. Attualmente la versione stabile è ferma a Chrome 88, quindi dovremo aspettare ancora qualche aggiornamento prima che la funzione sia disponibile per tutti. Ma se volete già provare la funzione su desktop e mobile, potete farlo attivando l’apposito flag su Google Chrome: chrome://flags/#read-later.

Via: xda