Android Auto: arrivano le icone di WhatsApp, Messenger e SMS

Gabriele Rizzo -

Una delle più grandi differenze tra Android Auto e CarPlay è la totale assenza, da parte dell’app del robottino verde, di icone e di un’interfaccia grafica per le applicazioni di messaggistica compatibili.

Questa assenza fa sì che, su Android Auto, l’interazione con app come WhatsApp o SMS sia totalmente affidata ai comandi vocali (quando funzionano…) e alle notifiche in arrivo nel centro notifiche. Un caso a parte lo fa però Telegram poiché quest’ultima “si presenta” su Android Auto come un lettore musicale (da qui ne deriva la presenza dell’icona) per permettere la riproduzione di file audio scambiati nelle chat.

Questo aspetto potrebbe presto cambiare, e ve lo abbiamo già anticipato in un articolo di oltre un mese fa: Google sta implementando una nuova funzione che permette un’interazione grafica con i messaggi in arrivo sulle app di messaggistica e sembra che i test siano iniziati nelle ultime ore.

Le foto inviate da Vincenzo Chiocchi, un membro del nostro gruppo Facebook Android Auto Italia, testimoniano la presenza di questa novità. Senza nessun aggiornamento, sono comparse sulla home di Android Auto le icone di WhatsApp, Facebook Messenger e dell’app messaggi (SMS).

Stando alle testimonianze forniteci, richiamando le icone delle suddette app si accede alla lista dei messaggi ricevuti, raggruppati per chat. Nella stessa schermata è inoltre presente un pulsante per comporre un nuovo messaggio da dettare vocalmente a Google Assistant.

Le notifiche sono anche presenti, come già accade, nel centro notifiche generale. Dunque i messaggi in arrivo non vengono solamente smistati tra le schermate delle varie app ma vengono, a tutti gli effetti, replicati all’interno delle app stesse per poter visualizzare una lista filtrata. Non è presente tuttavia un badge o un contatore che notifichi chiaramente, in prossimita delle icone, la presenza di nuovi messaggi.

Pare che questa nuova funzionalità, inoltre, sia rilasciata in fase di test esclusivamente se la lingua di sistema è in Inglese. Infatti, stando ad un’ulteriore segnalazione arrivataci nel nostro gruppo Facebook da Ketti Chetti Costa, le icone sono comparse subito dopo aver cambiato la lingua di sistema in Inglese.

Insomma una funzione che non stravolge di molto il funzionamento di Android Auto che, comunque, prevede una fortissima interazione con i comandi vocali. Per alcuni, probabilmente, avere l’icona di un applicazione di messaggistica che raggruppi le notifiche di quella sola app e avere, al contempo, un tasto per comporre un nuovo messaggio rappresenta una comodità in più.

Certo Google potrebbe anche impiegare parte del suo sviluppo nel sistemare i numerosi comandi vocali non funzionanti nella nostra lingua!

 

Fonte: Android Auto Italia
Android Auto