MediaTek svela i suoi primi top di gamma a 6 nm con Cortex-A78: Dimensity 1200 e Dimensity 1100 (foto)

Li vedremo presto su smartphone Realme, Xiaomi, Vivo e Oppo
MediaTek svela i suoi primi top di gamma a 6 nm con Cortex-A78: Dimensity 1200 e Dimensity 1100 (foto)
Roberto Artigiani
Roberto Artigiani

MediaTek ha da poco annunciato ufficialmente i suoi prossimi processori di fascia alta: Dimensity 1200 e Dimensity 1100. Si tratta di due modelli molto simili che si differenziano per piccoli dettagli, ad ogni modo entrambi sono stati realizzato con processo costruttivo a 6 nm - per la prima volta nella storia di MediaTek - e sfoggiano gli ultimi potentissimi core ARM Cortex-A78 - anche questa una prima volta assoluta per il produttore.

Dimensity 1200 è un octa-core che offre una configurazione 1+3+4, dove i primi quattro sono core Cortex-A78, ma il primo arriva fino a 3 GHz mentre gli altri tre si fermano a 2,6 GHz. Il restante quartetto invece è composto dagli ormai tipici "core di efficienza energetica" Cortex-A55 a 2 GHz. Nel complesso, l'adozione di core più potenti aumenta le performance del chip del 22% e il risparmio energetico del 25% rispetto a Dimensity 1000+ (che era ancora equipaggiato con il vecchio Cortex-A77).

Anche Dimensity 1100 è un SoC di tutto rispetto pur non avendo un core Cortex-A78 di spicco (tutti e 4 girano a 2,6 GHz). Oltre a questo le differenze principali tra i due stanno nella frequenza massima di aggiornamento dello schermo: Dimensity 1200 arriva a 168 Hz mentre Dimensity 1100 si ferma a 144 Hz. Entrambi comunque implementano una GPU Mali-G77 - ereditata dal loro predecessore - a 9 core che però supporta l'accelerazione hardware anche per i video AV1.

I miglioramenti si vedono anche nel comparto fotografico dove l'ISP a 5 core può supportare sensori fino a 200 MP (108 MP per Dimensity 1100), riprese in 4K HDR con una gamma dinamica aumentata del 40%. L'elaborazione degli scatti in condizioni di scarsa luminosità è più rapida del 20% e c'è una modalità dedicata specificatamente ai panorami notturni. Gli smartphone che monteranno i nuovi processori saranno lanciati da Xiaomi, Vivo e Oppo, ma già sappiamo che i primi saranno Realme.

Dimensity 1200 Dimensity 1100
Processo costruttivo 5 nm TSMC
CPU 1x Cortex-A78 @ 3 GHz 3x Cortex-A78 @ 2,6 GHz 4x Cortex-A55 @ 2 GHz 4x Cortex-A78 @ 2,6 GHz 4x Cortex-A55 @ 2 GHz
Memorie 2X LPDDR4x, fino a 16 GB, dual-channel UFS 3.1
Fotocamera 32 MP + 16 MP, 200 MP, Multi-camera, HDR-ISP (3+2) / Video HDR / Video NR / Video Bokeh / Video EIS / AI-Shutter / AI-AE / AI-AF / AI-AWB / AI-NR HDR / AI-HDR / AI-FD 32 MP + 16 MP, 108 MP, Multi-Camera, HDR-ISP (3+2) / Video HDR / Video NR / Video Bokeh / Video EIS / AI-Shutter / AI-AE / AI-AF / AI-AWB / AI-NR HDR / AI-HDR / AI-FD
Schermo 2.520 x 1.080 pixel (Full HD+) a 21:9 168 Hz, QHD+ a 90 Hz 2.520 x 1.080 pixel (Full HD+) a 21:9 144 Hz, QHD+ a 90 Hz
Riproduzione e codifica video H.264, H.265 / HEVC, VP-9, AV1 / H.264, H.265 / HEVC
Grafica Mali-G77 MC9
Modem True Dual 5G SIM (5G SA + 5G SA); SA Option2, NSA Option3 / 3a / 3x, NR TDD Band, NR FDD Band, DSS, NR DL 2CC, 200 MHz bandwidth, 4×4 MIMO, 256QAM NR UL 2CC, 2×2 MIMO, 256QAM VoNR / EPS fallback
Connettività Modem Wi-Fi 6 (a/b/g/n/ac/ax) integrato, Bluetooth 5.2, GPS L1CA+L5 / BeiDou B1I+ B2a / Glonass L1OF / Galileo E1 + E5a / QZSS L1CA+ L5 / NavIC, Radio FM

Commenta