Xiaomi: scovato brevetto di smartphone con fotocamera pop-up con specchio rotante

Xiaomi: scovato brevetto di smartphone con fotocamera pop-up con specchio rotante
Federica Papagni
Federica Papagni

La fotocamera pop-up rappresenta una delle soluzioni scelte dalle case produttrici di smartphone per rendere puliti e ampi i display delle loro creature, così da essere costretti a installare su di essi fori o notch a goccia, considerati fastidiosi da molti utenti. Xiaomi è una di quelle realtà che ha implementato per alcuni modelli questo tipo di tecnologia, e ora sembrerebbe che abbia escogitato un nuovo modo per realizzarla.

Lo scorso 7 gennaio 2021 è stato approvato un nuovo brevetto dall'dall’USPTO (United States and Trademark Office) e dal WIPO (World Intellectual Property Office), in cui viene descritta una fotocamera pop-up in cui non è il modulo fotografico a muoversi, bensì uno specchio motorizzato che riflette l'immagine catturata permettendo così all'utente di scattare le foto e registrare video. Inoltre, questo specchio può anche ruotare su stesso e scattare foto sfruttando varie angolazioni.

Nonostante al momento sembrerebbe che l'azienda sia più rivolta verso la realizzazione di dispositivi con fotocamera sotto il display, questo non significa che anche questa soluzione non possa essere sviluppata, considerando anche il fatto che ci vorrà molto tempo prima che anche gli smartphone di fascia media ed economica possano contare sull'innovativa tecnologia vista nel ZTE Axon 20 5G.

Fonte: LetsGoDigital

Commenta