Huawei ha registrato il brevetto di uno smartphone disegnato con il compasso (foto)

Filippo Morgante

Il produttore cinese Huawei, fortemente ridimensionato dopo le vicende occorse nei mesi passati, continua a lavorare su quelli che saranno i suoi futuri dispositivi. Infatti, è stato recentemente scovato un suo brevetto depositato presso la EUIPO (Europen Union Intellectual Property Office), datato 15 ottobre 2020.

LEGGI ANCHE: Il futuro degli smartwatch di Google è Fitbit?

Le immagini allegate al brevetto mostrano il design di uno smartphone dalle forme molto arrotondate. Sulla parte frontale non c’è molto da notare, se non il foro nel display in posizione centrale destinato alla fotocamera frontale, mentre sul lato destro si possono scorgere i tasti di sblocco e il bilanciere del volume. I particolari più interessanti si trovano infatti sul retro, dove in un nuovo design formato da due circonferenze sono contenute le 4 fotocamere del dispositivo, accompagnate dall’immancabile flash led. Purtroppo, anche in questi disegni, le fotocamere sembrano essere molto sporgenti. Non ci resta che attendere per capire se vedremo mai questo brevetto prendere vita e diventare un prodotto commercializzato.

 

Via: Tiger Mobiles