Google richiede ai dispositivi Android TV di supportare la decodifica AV1

Google richiede ai dispositivi Android TV di supportare la decodifica AV1
Filippo Morgante
Filippo Morgante

Google, uno dei maggiori sostenitori del codec video AV1, ha recentemente annunciato il suo piano di utilizzarlo per "l'intera gamma di applicazioni e servizi video di Google". AV1 è un formato di codifica video privo di royalty, creato da Alliance for Open Media che è stato progettato per trasmettere in modo efficiente i video su internet con un impatto minimo sulla qualità.

Secondo quanto riportato in una diapositiva trapelata, appartenente ad una presentazione tenuta da Google, l'azienda di Mountain View starebbe chiedendo ai partner che tutti i nuovi dispositivi Android TV con Android 10 che verranno lanciati dopo il 31 marzo 2021 supportino la decodifica video AV1. Affinché l'adozione di questo codec sia più diffusa, sarà necessario che ci siano più dispositivi con hardware adatti alla decodifica, come i SoC MediaTek T30/T31/T32 o il Realtek RTD2851M. Google sta già spingendo i televisori di fascia alta a supportare l'AV1, ed è probabile che presto estenda questo requisito ai prodotti Android TV di tutte le fasce.

Sembra che Sony sarà il primo produttore a seguire questa linea su tutti i suoi televisori in uscita nel 2021. Sono sempre di più i dispositivi con supporto alla decodifica di questo formato, dalle TV a marchio Samsung e LG (che hanno sistemi operativi proprietari) fino ad arrivare ai più recenti cellulari, processori e schede video per PC.

Via: xda

Commenta