Google vuole riorganizzare i pulsanti dei telecomandi per Google TV: siete d'accordo? (foto)

Google vuole riorganizzare i pulsanti dei telecomandi per Google TV: siete d'accordo? (foto)
Vincenzo Ronca
Vincenzo Ronca

Recentemente Google ha introdotto la piattaforma Google TV, la naturale evoluzione di Android TV che al momento è disponibile solo sul nuovo Chromecast lanciato da BigG. Nelle ultime ore sono emersi interessanti dettagli sul layout del telecomando che ha in mente Google.

L'immagine che vedete nella galleria in basso rappresenta il nuovo layout che Google ha incluso nei documenti di riferimento del Telink 8278, un progetto nell'ambito del AOSP.

Come vedete dall'immagine, Google ha in mente di rimuovere dai telecomandi i pulsanti dedicati ai servizi di streaming specifici, come attualmente accade per Netflix e Prime Video ad esempio, in favore di un pulsante dedicato ad Assistant, già presente in alcuni casi attuali, e di uno dedicato alla propria lista desideri o dei preferiti.

Quest'ultima introduzione potrebbe essere, forse, la più apprezzata da parte degli utenti: anche la concezione di Google TV si avvicina a questo layout, per il quale al centro dell'esperienza utente non ci sono i servizi di streaming specifici ma i contenuti da essi proposti.

Il documento pubblicato nel AOSP non implica un obbligo per i produttori di smart TV e box Android Tv quanto più una forte raccomandazione.

Fateci sapere se questo nuovo layout potrebbe tornarvi più utile dell'attuale telecomando che avete.

Commenta