Le patch di sicurezza di gennaio arrivano su Galaxy Note 9 e sul primo Fold

Vito Laminafra

Sembrerebbe che Samsung non si sia dimenticata dei suoi smartphone top di gamma di qualche anno fa.

Infatti, le versioni internazionali di Samsung Galaxy Note 9 e del primo Galaxy Fold stanno ricevendo l’aggiornamento che porta le patch di sicurezza a gennaio 2021. L’aggiornamento, con numero build rispettivamente di N960FXXS7FUA1 sul Note e F900FXXS4CTL1 sul Fold, non sembrerebbe portare novità tangibili oltre alle sopracitate patch.

LEGGI ANCHE: I render ufficiali DI Galaxy S21 5G trapelano prima del lancio

Come al solito, l’update è in rollout graduale, per cui potrebbero volerci alcune ore o al massimo giorni per riceve l’aggiornamento sul proprio telefono. Questa la situazione per Note 9, mentre per Galaxy Fold pare che l’OTA sia già disponibile per tutti. Questo probabilmente è dovuto alle poche unità attive del dispositivo, che permette a Samsung di rilasciare l’aggiornamento senza particolati problemi.

Ovviamente potete controllare dalle impostazioni dello smartphone l’eventuale presenza dell’aggiornamento, mentre da questa pagina potete scaricare il firmware completo da flashare manualmente.

Via: Sammobile
Samsung Galaxy Note 9

Samsung Galaxy Note 9

9.0

  • CPU
    octa 2.8 GHz
  • Display
    6,4" QHD+ / 1440 x 2960 px
  • RAM
    6 GB
  • Frontale
    8 Mpx Ć’/1.7
  • Fotocamera
    12 Mpx Ć’/1.5-2.4
  • Batteria
    4000 mAh
Samsung Galaxy Fold

Samsung Galaxy Fold

7.9

  • CPU
    octa 2.84 GHz
  • Display
    7,3" 1536 x 2152 px
  • RAM
    12 GB
  • Frontale
    10 Mpx Ć’/1.9
  • Fotocamera
    12 Mpx Ć’/1.5-2.4
  • Batteria
    4380 mAh