Il successore del Galaxy Z Flip avrà lo stesso modulo fotocamere di Galaxy S21? (foto)

Filippo Morgante

Tra qualche giorno, nonostante si sappia già praticamente tutto, Samsung svelerà ufficialmente la nuova famiglia di smartphone Galaxy S21. I nuovi modelli Samsung Galaxy S21, S21 Plus e S21 Ultra avranno in comune anche il design dello spazio dedicato alle fotocamere posteriori, progettato completamente da zero. Secondo le voci circolanti, Samsung avrebbe deciso di riproporre questo design su altri modelli di punta del 2021, come per esempio Galaxy Note 21 Ultra e probabilmente anche i prossimi dispositivi con display pieghevole.

LEGGI ANCHE: Samsung si concentrerà sui pieghevoli nel 2021, questi i modelli in arrivo

Il primo interessato in ordine di tempo sarà il successore del Galaxy Z Flip. Non è ancora chiaro se il nome di questo smartphone sarà Galaxy Z Flip 2 oppure Galaxy Z Flip 3, ma circolano già alcune voci riguardanti le sue caratteristiche. Dei render non ufficiali di una possibile colorazione viola/rame mostrano come potrebbe apparire questo dispositivo. Il sistema di fotocamere sarà composto da 3 obiettivi e sarà simile per design a quello del Galaxy S21, mentre il foro della fotocamera frontale dovrebbe avere dimensioni più contenute di quelle attuali. Le dimensioni del dispositivo non dovrebbero aumentare ma il display esterno sarà ingrandito, e lo stesso dovrebbe accadere per quello interno grazie anche alla riduzione dei bordi. Per permettere tutto ciò l‘ingegnerizzazione della cerniera sarà rinnovata e potrebbe anche diventare autopulente.

Via: letsgodigital