App

Le notifiche di esposizione al COVID arriveranno anche sui wearable: Google aggiorna i Play Services

Le notifiche di esposizione al COVID arriveranno anche sui wearable: Google aggiorna i Play Services
Vincenzo Ronca
Vincenzo Ronca

A partire dalla seconda metà dello scorso anno abbiamo visto il lancio di diversi servizi di contact tracing per contrastare il dilagare dell'epidemia di COVID-19. In casa nostra l'app nazionale è Immuni, accolta con gioie e, purtroppo, dolori dagli utenti italiani.

Nelle ultime ore Google ha rilasciato un nuovo aggiornamento per i suoi Play Services (corrispondente alla build 20.50.14) che ha parecchio a che fare con il contact tracing. L'aggiornamento infatti prepara il terreno per integrare il supporto alle notifiche di esposizione al COVID-19 anche sui dispositivi indossabili.

Le stringhe presenti al momento suggeriscono alcuni messaggi di dialogo che i Play Services useranno per informare l'utente circa l'attivazione delle notifiche di esposizione e le loro modalità di condivisione dati.

Ci aspettiamo dunque che, una volta che l'implementazione di tale supporto verrà completata, le notifiche di esposizione al COVID-19 saranno attive, per chi lo vorrà, anche su Wear OS e sugli indossabili che si affidano ai Google Play Services. Per il momento non sono note le tempistiche di rilascio.

Se volete approfondire in ottica più tecnica la questione, vi suggeriamo di consultare il documento pubblicato da Bluetooth SIG in merito.

Fonte: XDA

Commenta