Ecco come potrebbe apparire Samsung Galaxy Z Fold 3: niente fotocamera sotto al display, ma supporto S-Pen? (video e foto)

Ecco come potrebbe apparire Samsung Galaxy Z Fold 3: niente fotocamera sotto al display, ma supporto S-Pen? (video e foto)
Roberto Artigiani
Roberto Artigiani

Tra pochissimi giorni Samsung terrà il suo prossimo Unpacked 2021 dove verrà presentata al mondo la nuova serie Galaxy S21. Successivamente si prevede l'arrivo di Galaxy Z Flip 2 in primavera e, prima di arrivare all'ultimo giro di palcoscenico per la famiglia Galaxy Note, dovrebbe essere il turno di un Galaxy Z Fold Fan Edition. Dopo questa prima versione "economica" di uno smartphone pieghevole, si pensa che sarà la volta di Galaxy Z Fold 3 5G.

Le cose che sappiamo con un buon margine di certezza su questo dispositivo ancora non sono molte, ma volendo fare qualche ipotesi ragionata basata su quanto visto accadere negli ultimi anni emerge un quadro sufficientemente probabile. Il telefono dovrebbe infatti partire dalle basi poste con Galaxy Z Fold 2 e da lì proporre soluzioni migliorative. In particolare per esempio lo schermo - noto tallone d'achille del primo esemplare - dovrebbe mantenere il thin glass a cui potrebbe aggiungere anche un qualche grado di impermeabilità.

Ma la vera novità dovrebbe essere rappresentata dall'introduzione del supporto alla S-Pen (ormai sdoganata fuori dalla serie Galaxy Note dall'arrivo di Galaxy S21 Ultra). Possiamo sperare che in questo caso verrà creato uno spazio all'interno della scossa per mantenere il pennino. L'altra grande speranza (o forse dovremmo dire illusione) è la presenza della fotocamera integrata al di sotto del display.

Recentemente Samsung in effetti ha brevettato una soluzione per spegnere e riattivare i pixel che coprono il sensore fotografico sotto lo schermo, ma purtroppo sembra ancora una strada troppo costosa e dai risultati da mettere a punto. Il comparto fotografico principale infine dovrebbe essere potenziato e raggiungere le tre fotocamere, il tutto per un prezzo che tutto sommato potrebbe rimanere stabile, anche grazie all'arrivo di un modello economico come Galaxy Z Fold FE.

Prima di salutarvi vi lasciamo ai render e al video creato dai colleghi olandesi di Let's Go Digital che provano a immaginare quale aspetto avrà lo smartphone.

Commenta