Apple AirPlay su smartphone Android grazie a un’applicazione (video)

Vito Laminafra -

L’ecosistema Apple è sempre stato un po’ chiuso e solo recentemente l’azienda ha reso disponibile alcuni suoi servizi a produttori esterni, vedi Apple Music e AirPlay.

Quest’ultimo servizio permette la trasmissione in streaming di contenuti multimediali ed è utile per riprodurre musica su HomePod o contenuti video su Apple TV, ma è stato sempre esclusiva del mondo Apple. Su Android è però disponibile AirMusic, che cerca proprio di ovviare a questo problema.

LEGGI ANCHE: Xiaomi Mi 11 ufficiale

AirMusic permette di usare servizi come AirPlay, Google Cast, Roku, DLNA, Sonos, AllPlay, Samsung Multiroom e FireTV per riprodurre contenuti musicali provenienti da ogni fonte, anche da servizi di streaming come Spotify o TuneIn. L’applicazione ha bisogno dei permessi di root per funzionare o, alternativamente, una versione di Android uguale o maggiore alla 10, anche se senza root non è garantito il funzionamento.

AirMusic è disponibile sul Play Store in versione di prova, che blocca lo streaming a 10 minuti, dopo i quali verrà aggiunto del rumore alla riproduzione e sarà necessario riavviare l’app. La versione completa è disponibile a €3,99.

Vi lasciamo al badge per scaricare la versione TRIAL.

Via: Android Police
iOS