La One UI 3.0 soffre di un “millenium bug” della batteria: ecco come risolvere (foto)

Filippo Morgante

L’avvento della One UI 3.0 in così poco tempo su diversi dispositivi Samsung delle linee Galaxy e Note ha sorpreso un po’ tutti. Le migliore per i dispositivi delle serie Galaxy S20, Note 20 e Note 10 sono stati rilevanti, mentre i bug riscontrati sono stati pochi e di modesta importanza. Almeno fino all’ultimo giorno del 2020. 

LEGGI ANCHE: Serio bug per l’audio di OnePlus 8T: lo avete anche voi?

I dispositivi Galaxy che montano Android 11 con la One UI 3.0 hanno mostrato uno strano bug a partire dal primo giorno del nuovo anno. Per tutti questi smartphone non sono infatti più disponibili le statistiche della batteria da quando l’orologio ha decretato l’entrata nell’anno 2021. In parole povere, non si possono più vedere le statistiche della batteria successive al 1 gennaio 2021 nella sezione “Batteria e cura del dispositivo” delle Impostazioni. Cambiando la data ad una qualsiasi del 2020 tutto torna alla normalità.

Non è dato sapere a cosa sia dovuto questo problema, ma per risolverlo vi basterà seguire questi semplici passi, corredati dalle immagini della galleria sottostante:

  1. Aprite le Impostazioni del telefono, poi andate nel sottomenù “Applicazioni
  2. Toccate sull’icona accanto al testo “Le tue applicazioni”, quindi attivate l’opzione “Mostra le app di sistema” e premete OK
  3. Scorrete verso il basso fino a trovare “Samsung Device Health Manager Service” e apritelo
  4. Entrate nel sottomenù “Storage” e premete l’opzione “Cancella i dati” in basso

Questo dovrebbe bastare per far tornare le statistiche dopo qualche ciclo di carica e utilizzo del telefono. L’alternativa è quella di aspettare che Samsung corregga il bug con un aggiornamento.

Via: SamMobile