Ecco perché alcuni smartphone hanno più app Google preinstallate di altri

Vincenzo Ronca

Android è di Google e questo è abbastanza chiaro da sempre. Pertanto tutti gli smartphone Android hanno, chi più chi meno, una certa dipendenza dall’ecosistema software di BigG. Questa dipendenza si traduce anche in un certo quantitativo di app preinstallate.

Quello su cui probabilmente non avete mai riflettuto molto è che la quantità di app preinstallate può variare tra gli smartphone Android. Questo è quanto messo in luce da uno youtuber indiano, il quale, citando alcune sue fonti, ha riferito che alcuni smartphone Android arrivano sul mercato con un numero maggiore di app Google preinstallate perché si trovano nel cosiddetto Tier 1.

LEGGI ANCHE: Xiaomi Mi 10 Ultra, la recensione

Al momento non è chiaro cosa significhi e cosa includa questo Tier 1: di certo c’è che tutti gli smartphone che vi si trovano arrivano sul mercato con più app Google preinstallate, come l’app Telefono e Messaggi. Tra questi troviamo OnePlus 8T e Xiaomi Mi 10T, per fare un esempio, i quali sono arrivati sul mercato con Google Telefono e Messaggi invece che con le rispettive app stock per effettuare chiamate e gestire gli SMS.

L’appartenenza al Tier 1 di Google non dipenderebbe dalla scheda tecnica degli smartphone, sempre secondo la fonte. Al momento non è nemmeno dato sapere esattamente quali obblighi impone Google ai produttori di dispositivi Android, una questione per cui BigG ha avuto contrasti con l’Unione Europea.

Via: Smartdroid