MediaTek supera Qualcomm come fornitore di chip per il Q3 2020, che resta imbattibile sul 5G

MediaTek supera Qualcomm come fornitore di chip per il Q3 2020, che resta imbattibile sul 5G
Vito Laminafra
Vito Laminafra

L'azienda taiwanese MediaTek, produttore di processori e SoC, può dire di aver raggiunto un ottimo traguardo nel corso del 2020: infatti, secondo le stime di Counterpoint, MediaTek avrebbe superato Qualcomm per numero di smartphone venduti con a bordo i propri chip.

Nel Q3 2020, ovvero il periodo che va da luglio a settembre, MediaTek ha ottenuto il 31% di quote di mercato, superando l'azienda americana che, pur rimanendo il maggiore produttore di system-on-a-chip con capacità 5G, ha ottenuto "solo" il 29% di quote di mercato.

Sempre da queste statistiche, si nota come la richiesta di smartphone 5G sia in forte crescita: il 17% di tutti i dispositivi venduti nel Q3 2020 ha connettività 5G e Qualcomm rimane leader in questo campo, fornendo i chip al 39% di tutti gli smartphone 5G del mondo. È molto probabile che questo trend si vedrà anche nel Q4 2020, anche grazie al lancio da parte di Apple di iPhone 5G.

Nonostante, con tutta probabilità, lo scettro di campione di vendite spetterà a Qualcomm alla fine dell'anno, è interessante notare come MediaTek sia molto popolare su smartphone di fascia molto bassa, tra i $100 e i $150, che sono estremamente apprezzati in aree densamente popolate come Cina e India, motivo per cui le vendite della casa taiwanese sono state così buone.

Commenta