OnePlus e Google fianco a fianco: è giunta l'ora di OnePlus Watch? (aggiornato)

OnePlus e Google fianco a fianco: è giunta l'ora di OnePlus Watch? (aggiornato)
Filippo Morgante
Filippo Morgante

In un'intervista di pochi giorni fa rilascia a Input, il CEO di OnePlus Pete Lau, ha dichiarato pubblicamente che l'azienda sta lavorando alla produzione di OnePlus Watch. Fino a qui nulla di nuovo, se non fosse che poi ha proseguito comunicando che questo smartwatch sarà equipaggiato con Wear OS. Infatti, questa notizia ribalta quelle che erano le indiscrezioni circolanti in un primo momento, che volevano lo smartwatch di debutto dell'azienda cinese commercializzato con un sistema operativo che non fosse quello di Google.

Pete Lau ha addirittura aggiunto che OnePlus sta lavorando fianco a fianco con Google al fine di ottimizzare il sistema operativo per meglio adattarlo al suo smartwatch. Tra i miglioramenti previsti si parla del modo in cui Wear OS comunica con gli smartphone Android e le Android TV al fine di creare un ecosistema. Sembrerebbe che Google, in sintonia con questa visione, abbia appoggiato di buon grado l'iniziativa dell'azienda cinese.

La speranza degli utenti è quella che tra le due azienda venga affrontato anche il tema fitness. Tutti sperano infatti che quello che risulta essere il lato carente di Wear OS, ovvero il monitoraggio delle attività, venga rinnovato con i prossimi update. Motivo di speranza è sicuramente l'acquisizione di Fitbit da parte di Google, operazione che proprio quest'oggi è stata avallata dalla UE, seppur con alcune condizioni.

Aggiornamento 20/12/2020 ore 18:05

Parlando direttamente con 9to5Google, Pete Lau ha chiarito quanto detto in precedenza. L'azienda sta lavorando sia ad uno smartwatch proprietario che insieme a Google per migliorare Wear OS, ma non è detto che le due cose siano collegate. Quindi non ci è ancora dato sapere quale sistema operativo monterà il futuro wearable di OnePlus.

Via: 9to5google

Commenta