Il 2021 sarà la festa dei pieghevoli e Vivo vuole partecipare: ecco la sua idea (foto)

Vincenzo Ronca

Abbiamo parlato già in diverse occasioni di come l’anno che sta per arrivare potrebbe essere quello definitivo per la consacrazione degli smartphone pieghevoli, almeno per quanto riguarda le novità che ha in mente Samsung. Stando agli ultimi dettagli trapelati in rete, non sarà la sola.

Vivo, il produttore cinese che recentemente ha fatto il suo ingresso ufficiale anche nel mercato italiano, ha appena brevettato un interessante idea di smartphone pieghevole. Il documento è stato depositato presso il World Intellectual Property Office ed è datato febbraio 2020. Le immagini presenti in galleria sono i bozzetti allegati al brevetto: l’idea di base è uno smartphone pieghevole con cerniera centrale, la quale presenta una cavità per alloggiare la penna compatibile con il display touch.

LEGGI ANCHE: Brondi Smartphone+, la recensione

La documentazione tecnica a supporto del brevetto è abbastanza scarna e pertanto non sappiamo quale tecnologia abbia in mente Vivo per sviluppare questa stylus pen per il display. Concettualmente il dispositivo rappresenta una sintesi tra quello che propone Samsung con la serie Galaxy Note, e presto con Galaxy S21 Ultra, e un dispositivo pieghevole con schermo principale da circa 7″.

È bene notare che l’aver depositato questa tipologia di brevetto non implica la sicurezza di realizzare tale dispositivo per Vivo. I successivi render del dispositivo che trovate qui sotto in galleria sono frutto delle ipotesi azzardate da LetsGoDigital dopo aver consultato il brevetto.

Fonte: LetsGoDigital
brevettivivo